CALCIOMERCATO/ Milan, Aquilani e Montolivo colpo doppio

I rossoneri non sceglieranno tra i due azzurri ma cercheranno di prendere entrambi per dare un’iniezione di qualità e contemporaneamente ringiovanire il centrocampo

12.08.2011 - La Redazione
montolivo_R375_22set08
Montolivo (Ansa)

CALCIOMERCATO MILAN – Alberto Aquiliani e Riccardo Montolivo. Due volti per il fantomatico “Mister X” inseguito dal Milan, che aspetta gli ultimi giorni di questa sessione di calciomercato per piazzare i suoi ultimi colpi.
Entrambi i giocatori (tutti e due in gol con la maglia azzurra nella sfida di Bari contro la Spagna) sono da tempo nel mirino dell’ad rossonero Adriano Galliani e la novità è che non sono in alternativa, ma potrebbero arrivare entrambi per rinforzare la rosa di Allegri. Un doppio colpo che va visto in prospettiva: partito Pirlo e con Ambrosini, Gattuso, Seedorf e Van Bommel tutti abbondantemente sopra la trentina, l’innesto dei due azzurri potrebbe essere una garanzia anche per i prossimi anni.
Certo, nel breve periodo, probabilmente potrebbero creare qualche problema di sovraffollamento e di gestione degli umori degli eventuali esclusi.
Il prezzo? Diciamo che la valutazione attuale è di una decina di milioni per ciascun giocatore. Per questo il lavoro di Adriano Galliani è da valutare nel medio lungo periodo e il dirigente rossonero sferrerà il colpo solo negli ultimi giorni di mercato.
Il prezzo di Aquilani può scendere di qualche milione, il Liverpool non punta su di lui e in extremis potrebbe anche accettare un’offerta che si aggira sui 6/7 milioni. Diverso il discorso per Riccardo Montolivo. I Della Valle non scenderanno probabilmente sotto i 10/12 milioni, una cifra che nessuna delle squadre interessate al Viola è disposta a spendere visto che il suo contratto scadrà nel 2012.
In questo caso i rossoneri potrebbero aspettare addirittura la prossima estate, evitando il problema sovraffollamento a cui accennavamo, quando il giocatore sarà libero a parametro zero, concentrandosi sull’acquisto di Aquilani.
La telenovela “Mister X” sembra in ogni caso destinata a chiudersi a breve.

Fabregas è a un passo dal Barcellona, Balotelli probabilmente è stata in questi mesi una pista di riserva, se non un diversivo, il ritorno di Kakà è stato ostacolato dai 10 milioni del suo ingaggio.
I tifosi, comunque, dopo la conquista della Supercoppa italiana nel derby contro l’Inter, non hanno di che lamentarsi. I nuovi innesti saranno due giovani italiani di belle speranze, che però hanno già maturato grande esperienza.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori