DIRETTA/ Malmoe-Milan (amichevole): segui e commenta la partita live in tempo reale

Il Milan gioca oggi un’amichevole nella città in cui è nato Zatlan Ibrahimovic. Tanti gli assenti, tra cui i brasiliani. Coppia di attacco Cassano-Ibra. Inizio alle 18:30

14.08.2011 - La Redazione
Ibra_2011-12R400
Zatlan Ibrahimovic (Foto Ansa)

Il Milan gioca oggi a Malmoe un’amichevole dedicata a Zatlan Ibrahimovic. Il 29enne attaccante del Milan è infatti nato nella città svedese il 3 ottobre del 1981 ed è stato tesserato dalla squadra locale nel 1995. Con il Malmoe ha poi esordito nel campionato svedese nel 1999 e con la maglia del Malmoe ha segnato il suo primo gol in una competizione ufficiale. Nel 2001 è poi passato all’Ajax proseguendo una carriera che l’ha portato a giocare con la Juventus, l’Inter, il Barcellona e infine il Milan.
Il Milan schiererà senz’altro Ibrahimovic dal primo minuto e ad accompagnarlo in attacco dovrebbe esserci Antonio Cassano, che ha ben figurato nell’amichevole dell’Italia contro la Spagna. Il Milan poi deve fare a meno dei suoi brasiliani e di Yepes (in vacanza), di Seedorf, Nesta, Inzaghi, Mexes, Flamini ed El Shaarawy, rimasti a Milanello.
Non sarà una passeggiata per il Milan, perché il Malmoe ha già iniziato il campionato e sfrutterà l’incontro con i rossoneri per prepararsi al meglio al turno preliminare di Champions League contro la Dinamo Zagabria. Il Milan, dal canto suo, potrà testare la bontà della condizione fisica dopo aver giocato e vinto la prima sfida importante della stagione (la Supercoppa Italiana a Pechino contro l’Inter) con una squadra che è già in forma campionato. In difesa spazio a Bonera centrale a fianco di Oddo, in questo ruolo abbastanza inedito, mentre sulle fasce si dovrebbe rivedere Taiwo a sinistra e Abate a destra (ci sono comunque anche Antonini e Zambrotta da utilizzare eventualmente). A centrocampo Ambrosini, Gattuso e Van Bommel dovrebbero fornire una buona copertura, mentre Boateng dovrebbe giocare dietro a Ibrahimovic e Cassano. Il Milan ha anche portato giovani interessanti da far giocare: Ely, De Sciglio, Valoti, Comi e Boateng Kingsley.

Lo stadio di Malmoe dovrebbe essere tutto esaurito proprio per il ritorno del beniamino di casa. Davanti al palazzo dove è cresciuto c’era un campetto di calcio che ora è stato ribattezzato Zatlan Court. Ibra ha voluto risistemarlo e rinnovarlo per i ragazzi del quartiere. Quando era un ragazzino in molti venivano a osservarlo giocare lì finché non venne un osservatore del Malmoe e non iniziò la sua carriera professionistica. Sono in molti ora a sperare di avere la stessa sua fortuna.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori