CALCIOMERCATO/ Milan, rebus Cassano. Aquilani e Montolivo restano nel mirino

Gli ultimi rumors vogliono l’ex Samp pronto a cambiare casacca per trovare una sistemazione in cui giocare con continuità. In via Turati non sembra avere il posto da titolare

16.08.2011 - La Redazione
cassano_milan_R400_5feb11
Antonio Cassano, fantasista Milan (Foto Ansa)

Continua a essere molto incerto il futuro di Antonio Cassano in quel di Milanello. Il fantasista di Bari Vecchia viene da un’ottima prova durante la sfida con il Malmoe, gara disputatasi nella serata di sabato. Gli ultimi rumors di mercato vogliono però l’ex Sampdoria pronto a cambiare casacca per trovare una sistemazione in cui giocare con continuità. In via Turati non sembra avere il posto da titolare, scavalcato dal duo Robinho-Pato, e Cassano teme di perdere il treno Europei 2012.

L’ipotesi più plausibile è quello di un approdo alla Fiorentina, magari, nell’ambito dell’operazione Riccardo Montolivo. Il nome del centrocampista viola è stato più volte associato al Milan, anche nelle precedenti sessioni di calciomercato. Inoltre, con la partenza di Andrea Pirlo, approdato alla Juventus, ai rossoneri potrebbe fare comodo un altro regista in mezzo al campo. D’altro canto il talento di Bari Vecchia avrebbe sicuramente spazio nella Fiorentina e permetterebbe ai Della Valle di rilanciarsi dopo una stagione abbastanza deludente per i propri tifosi.

Del futuro di Antonio Cassano ha parlato anche Massimiliano Allegri, che ha di fatto blindato a Milanello l’attaccante nel post-partita di Malmoe-Milan: «Cassano è stato molto bravo e sta arrivando ad avere una buona condizione fisica. Lui deve stare sereno, perché non ha bisogno di dover passare esami. È un giocatore sul quale sia io che la società contiamo molto». Nella partita in Svezia, a casa di Zlatan Ibrahimovic, in effetti, il numero 99 del Milan è stato autore del gol del vantaggio rossonero nel primo tempo: una rete di testa su assist di Emanuelson.

Chiare quindi le parole dell’allenatore campione d’Italia, ma non sono da escludere novità nelle prossime ore. A partire dai prossimi giorni le big di Serie A si giocheranno le ultime cartucce e con grande probabilità si saprà quale sarà il fatidico mister-x di casa Milan. Nelle ultime ore ai nomi accostati al calciomercato del Milan, tra cui anche Alberto Aquiliani, si è aggiunto anche Asamoah dell’Udinese. Senza dimenticare l’ipotesi di un clamoroso ritorno di Kaka.

Taiwo, Mexes, più il doppio colpo Montolivo-Aquilani, renderebbe sicuramente il Milan una delle squadre più competitive d’Italia se non la più competitiva in assoluto, tenendo conto anche dell’eventuale indebolimento dell’Inter (si continua a parlare di addio per Eto’o e Snejider).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori