CALCIOMERCATO/ Milan, Cassano: Genoa e Fiorentina ci pensano. Paloschi piace al Chievo

- La Redazione

Il calciomercato rossonero invece è in continuo movimento, il dirigente Galliani sta pensando al Mister X da regalare ad Allegri ma dovrà fare attenzione anche ad alcune cessioni

cassano_milan_R400_5feb11
Antonio Cassano, fantasista Milan (Foto Ansa)

Il Milan si allena in vista della Supercoppa Italiana in programma il sei agosto a Pechino. I rossoneri vorranno vincere il derby contro l’Inter per confermare nuovamente il proprio predominio nella stracittadina milanese. Il calciomercato rossonero invece è in continuo movimento, il dirigente Galliani sta pensando al Mister X da regalare ad Allegri ma dovrà fare attenzione anche ad alcune cessioni, forse quella di Antonio Cassano, fantasista barese classe 82′ che sta pensando seriamente a lasciare il club di Via Turati in vista degli Europei di giugno prossimo. Il c.t. Prandelli ha infatti dichiarato che non ha intenzione di convocare i giocatori che non giocheranno titolari nei propri club. Cassano ha davanti l’intoccabile Ibrahimovic, Pato e Robinho, qualche giorno fa Allegri ha bacchettato il giocatore pugliesi per non essersi presentato in perfetta forma durante il ritiro. Ibrahimovic ad esempio è arrivato a Milanello in condizioni straripanti. In questi giorni sia Allegri che Galliani hanno confermato la volontà di trattenere Cassano, dovrà essere il giocatore rossonero a dichiarare di voler andare via per giocare di più. Su di lui ci sono Genoa e Fiorentina, il club ligure è alla ricerca del grande colpo, FantAntonio potrebbe essere il giocatore giusto per accendere l’entusiasmo dei tifosi genoani che sicuramente non scorderanno il passato blucerchiato del giocatore. Genoa potrebbe essere la soluzione giusta per Cassano che nel capoluogo ligure ha molti parenti, inoltre è anche la città natale della moglie. Ma anche la Fiorentina ha voglia di puntare su Cassano, magari per formare un grande attacco con Gilardino e Jovetic. Il Milan non ha ancora dato una valutazione a Cassano, ma dal Genoa potrebbe arrivare Kucka, centrocampista slovacco che piace molto al Milan ma non solo. Anche l’Inter vorrebbe puntare sullo slovacco classe 87′, ma i rossoneri potrebbero usare la carta Cassano per convincere Preziosi. Il problema è l’ingaggio del giocatore che al Milan guadagna circa 3,5 milioni di euro, troppi per le casse rossoblu. Intanto Alberto Paloschi, centravanti rossonero classe 89′, potrebbe essere girato in prestito al Chievo. Il club clivense ha chiesto ai rossoneri il prestito del giovane calciatore.

Paloschi però potrebbe restare qualora andasse via Cassano, dal futuro del barese dipende infatti il futuro del giovane Paloschi. Difficile ipotizzare una cessione di entrambi in questo calciomercato estivo.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori