CALCIOMERCATO/ Milan: Schweinsteiger in rotta con il Bayern Monaco. Galliani ci pensa?

Ancora Bastian Schweinsteiger torna ad essere prepotentemente accostato al Milan. Il tedesco è in rotta con il club teutonico: che possa lasciare la Baviera?

23.08.2011 - La Redazione
schweinsteigerR375_07ott08

E’ ancora una volta il nome di Bastian Schweinsteiger a fare capolino tra le pieghe del mercato rossonero. Il centrocampista tedesco – a lungo considerato da molti il vero mister X rossonero – ha sempre voluto ribadire la propria fedeltà al club della sua città, con il quale è legato da un contratto quadriennale. Ma adesso le cose potrebbero cambiare, dato che la Baviera calcistica è attraversata dalla feroce polemica che il ragazzo sta portando avanti a distanza con Franz Beckenbauer – storico uomo simbolo del Bayern – circa la presunta poca capacità del giovane di aiutare la squadra a fare il salto di qualità definitivo. Insomma, il vice capitano dei biancorossi è stato bollato come un buon giocatore, ma il cui apporto alla squadra – soprattutto nei momenti di difficoltà – viene clamorosamente meno. Schweinsteiger logicamente non ha particolarmente gradito questa uscita di Beckenbauer, al fianco del quale si è schierato anche l’ex portiere Oliver Khan. Le critiche paiono francamente ingenerose, soprattutto tenendo presente che il ragazzo non solo è stato il protagonista di annate molto positive col club (che ha portato anche alla finale di Champions League di Madrid 2010) ma anche al mondiale in Sud Africa con la propria nazionale. In molti si sono fatti l’idea che dietro a questo modo di agire da parte della dirigenza del club ci siano in ballo operazioni di mercato: lo stesso identico comportamento venne attuato anche nei confronti di Podolski, che dovette subire una lunga serie di “accuse” prima che la sua esperienza a Monaco si concludesse con una cessione. Che quindi questa “lite” sia preludio ad una partenza di Schweinsteiger? Non è dato saperlo, ma è certo che qualora la notizia trovasse conferma il Milan sarebbe prontissimo a tentare un disperato assalto al centrocampista biancorosso. In realtà il ragazzo ha un grosso handicap dalla sua: l’aver già disputato il preliminare di Champions con i bavaresi, cosa che gli rende impossibile la partecipazione alle coppe europee con altre squadre di club.

Difficile dunque che il Milan possa davvero pensare ad intavolare un affare, soprattutto perchè il costo del cartellino del ragazzo è tutt’altro che a buon mercato, aggirandosi attorno ai 25 milioni di euro. Schweinsteiger, dunque, pare essere destinato a rimanere un sogno.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori