CALCIOMERCATO/ Milan, idea Tissone. Van Bommel-City: no

Mark Van Bommel ha rifiutato il Manchester City. L’olandese ha detto di star bene al Milan. Galliani assicura che il mercato è chiuso, ma qualcosa potrebbe essere fatto: Tissone?

30.08.2011 - La Redazione
adriano_galliani_viso_R400
L'ad del Milan Galliani (foto ANSA)

I tifosi rossoneri stiano tranquilli. Mark Van Bommel rimarrà al Milan anche la prossima stagione. L’olandese, parlando con Voetbal International, ha svelato di aver rifiutato una proposta da parte del Manchester City. L’interessamento inglese, ha spiegato il giocatore, è venuto a galla già nel mercato di gennaio ma in entrambi i casi non se n’è fatto nulla. Adesso Van Bommel sta bene a Milano ed è contento di continuare a servire la causa milanista. Il filo diretto tra City e Milan sembra comunque destinato a continuare. Magari, chissà, già dal prossimo gennaio in poi. L’oggetto delle trattative potrebbe essere ancora lui, Mario Balotelli. Un po’ tutti, tra osservatori e addetti ai lavori, sono convinti che prima o poi SuperMario sbarcherà a Milanello. Nella squadra di cui è sempre stato simpatizzante e in cui gioca il suo grande amico Zlatan Ibrahimovic. L’inizio di stagione, in casa Citizens, sembra aver ridisegnato le gerarchie dell’attacco. Balotelli dovrà sudare per conquistarsi una maglia da titolare. Con Dzeko – reduce dall’exploit del poker contro il Tottenham – e il neo-acquisto Aguero davanti, l’ex-interista rischia di vedere poco il campo. Senza contare che Mancini ha blindato Carlitos Tevez, che sembrava destinato all’addio. E senza contare il gran numero di ali e fantasisti (Silva, Nasri…) che affollano il reparto offensivo, visto che spesso il Mancio adopera il 4-2-3-1. Insomma, per ‘Balo’ la seconda stagione inglese è partita in salita, con il Milan spettatore interessato delle sue vicende. Adriano Galliani, parlando con i colleghi di Gazzetta.it, ha precisato che il mercato rossonero è chiuso: “Siamo al completo”, ha detto. Ma per Balotelli si può sempre fare un’eccezione, anche se sembra più un discorso da rinviare a gennaio, trattandosi di un’operazione non semplice da portare avanti. Radiomercato, incurante della smentita di Galliani, dà i rossoneri sulle tracce del blucerchiato Fernando Tissone, circostanza confermata dal padre-agente a Calciomercato.it. Il giocatore, che piace pure alla Roma e a diversi club stranieri, ritroverebbe in rossonero Antonio Cassano, suo compagno alla Sampdoria. Ma il mercato Milan non era chiuso? Chissà, del resto quando c’è di mezzo quel volpone di Galliani tutto può succedere. Per saperne di più non resta che attendere

Le prossime ore. Un mediano al posto dell’infortunato Flamini e Balotelli in futuro, a gennaio o giugno prossimi. Saranno questi i prossimi volti nuovi del Diavolo?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori