CALCIOMERCATO/ Milan, Montolivo come Mexes, rebus Kakà, in arrivo Pelè

Nelle ultime ore giungono infatti indiscrezioni circa un forte interesse dei campioni d’Italia nei confronti del nazionale under 20 portoghese, Pelè, lusitano classe 1991

30.08.2011 - La Redazione
montolivo_R375_22set08
Montolivo (Ansa)

La partnership di calciomercato fra Genoa e Milan potrebbe proseguire anche nelle prossime ore. Nelle ultime ore giungono infatti indiscrezioni circa un forte interesse dei campioni d’Italia nei confronti del nazionale under 20 portoghese, Pelè. Il giocatore, classe 1991, è ad un passo dallo sbarco in Italia in comproprietà, appunto, fra Milan e Genoa. Se tutto andrà come previsto il lusitano dovrebbe trasferirsi entro le prossime ore a Milano per poi fare esperienza in prestito al Gubbio, in Serie B. Il sodalizio fra le due italiane potrebbe quindi proseguire dopo le esperienze già positive, soprattutto per i rossoneri, dei vari Kevin Prince Boateng, Marco Amelia, e ultimamente, i giovani Merkel, Strasser ed El Shaarawy, giusto per citare gli attori principali. Il Milan pensa quindi al futuro ma i tifosi sperano che nelle prossime 24 ore qualche volto nuovo possa sbarcare a Milanello. Si spera nella classica occasione dell’ultima ora, quel giocatore in esubero che non trova spazio nella squadra di appartenenza ma che potrebbe fare molto comodo ai campioni d’Italia. In vista del doppio impegno Champions League-campionato, in via Turati puntano ad assicurarsi almeno un altro centrocampista, visto il recente infortunio di Mathieu Flamini (che ne avrà per 5 mesi), possibilmente la famosa mezz’ala sinistra tanto ventilata. Il principale indiziato è il solito Ricardo Kakà ma la stampa italiana e quella iberica sembrano in netto disaccordo. Sui vari quotidiani nazionali il ritorno del figliol prodigo sembrerebbe essere all’ordine del giorno. Si parla infatti di un feeling ormai logoro fra Mourinho e l’ex Pallone d’Oro che avrebbe spinto proprio quest’ultimo alla partenza. In terra iberica, però, la pensano in maniera opposta. Kakà, per i colleghi spagnoli, è destinato a rimanere a Madrid nelle vesti di panchinaro di lusso. Lo Special One vuole contare su di lui come 12esimo uomo e all’ex rossonero la situazione andrebbe bene. Novità sono attese anche da un altro fronte caldo di casa Milan, quello targato Riccardo Montolivo. Per il regista della Fiorentina i rossoneri avrebbero presentato una nuova offertaalla famiglia Della Valle, anch’essa rimandata al mittente.

La situazione dovrebbe quindi rimanere bloccata almeno fino al mercato di riparazione quando il regista sarà acquistabile a parametro zero. Si potrebbe così verificare la fotocopia dell’operazione Mexes, acquistato durante il mese di luglio a costo zero.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori