CALCIOMERCATO/ Milan, Pato, Barcellona e Chelsea pronte ad approfittare della situazioneMila

- La Redazione

Pato è un fenomeno ma finisce troppo spesso in infermeria, il Milan potrebbe stancarsi questa cosa e cedere Pato al miglior offerente. Chelsea e Barcellona in pole position.

pato_disperato_R400_20ott10
Pato (Ansa)

Negli ambienti del Milan si vocifera che ben presto Silvio Berlusconi cederà il testimone alla figlia Barbara Berlusconi, ultimamente molto presente e vicino alla squadra anche in trasferta. Barbara Berlusconi è anche l’attuale compagna di Alexandre Pato, talento brasiliano del Milan che mercoledì sera ha subito l’ennesimo infortunio muscolare procurandosi una distrazione al flessore della coscia destra. Qualche settimana fa durante un’intervista, la figlia del patron rossonero parlando della rosa del Milan ha rivelato che nessun giocatore era incedibile, neanche Pato. Dichiarazioni che hanno creato un certo imbarazzo al Milan. La situazione è questa, Pato è considerato un grande bomber nonostante i 22 anni d’età. Il brasiliano ha già segnato più di 50 gol con la maglia del Milan, ma da gennaio 2010 ha già subito otto problemi muscolari che lo hanno tenuto fuori dai campi per troppo tempo. Galliani oggi è stato presente a Milanello per parlare con lo staff medico della società e capire il problema del Papero. Non è normale per un giovane di 22 anni avere tutti questi problemi. In questi anni il Milan ha sempre rifiutato le grandi offerte che provenivano da mezza Europa, cosa farà adesso? L’impressione è che se dovesse arrivare una grande proposta il Milan la prenderebbe in considerazione. Pato è un fenomeno ma finisce troppo spesso in infermeria, il Milan potrebbe stancarsi questa cosa e cedere Pato al miglior offerente. In Europa ci sono tante squadre pronte a offrire un bel gruzzolo per Pato. Il Barcellona è molto interessato al giocatore, Guardiola ha elogiato il Papero dopo il grande gol siglato al Camp Nou proprio contro i blaugrana nella sfida di Champions League terminata due a due. La dirigenza catalana sta studiando attentamente la situazione di Pato e potrebbe approfittare dei dubbi del Milan sulla tenuta fisica del giocatore. Anche il Chelsea è sempre in agguato, Pato è un sogno di Abramovich, patron dei Blues, e anche il manager Villas Boas sembra pronto ad accogliere Pato. Il Chelsea potrebbe offrire al Milan giocatori importanti come Anelka e soprattutto Fernando Torres, bomber spagnolo di 27 anni che nel Chelsea non si è ancora ritrovato. Torres è molto stimato soprattutto da Galliani che fin dai tempi dell’Atletico Madrid ha cercato di portare il giocatore a Milanello.

E Pato cosa pensa? Il brasiliano ovviamente è deluso dall’ennesimo infortunio muscolare, qualche critica velata allo staff medico rossonero l’ha già fatta in passato, chissà che questo ennesimo stop sia l’inizio del suo addio al Milan.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori