CALCIOMERCATO/ Milan, Napoli, Hamsik: Raiola già al lavoro per convincere De Laurentiis

- La Redazione

Il noto procuratore italo-olandese, Mino Raiola, già al lavoro per il grande obiettivo di mercato del Milan relativo all’estate del 2012. Il sogno è sempre lo stesso, Marek Hamsik.

hamsik_maggio_R400_4ott10
Hmsik, foto Ansa

CALCIOMERCATO MILAN NAPOLI – Continua ad esserci Marek Hamsik nei pensieri del Milan e della sua dirigenza. Dopo un’estate passata a corteggiare a più non posso il talento slovacco e dopo aver sfiorato il colpaccio, in via Turati non hanno intenzione di ritirarsi dalla corsa a Marekiaro e sono pronti ad un nuovo assalto in vista del calciomercato estivo del 2012. A suonare la carica è Mino Raiola. Il noto procuratore italo-olandese, vero guru del mercato di casa Milan dell’estate del 2011 e dell’inverno dello stesso anno, è stato il grande assente durante la finestra di trattative da poco conclusasi. I tifosi si aspettavano il grande colpo targato Raiola che però non è arrivato. In realtà l’agente stava lavorando con Venglos, il principale referente di Hamsik, per portare a Milanello l’ex Brescia. Entrambi non avevano fatto i conti con il patron del Napoli Aurelio De Laurentiis, pronto a rimandare al mittente qualsiasi offerta dichiarando incedibile il giocatore. Fra 10 mesi, però, la storia sarà diversa. Raiola, dopo aver ricevuto troppi no dai vari mister-x (Fabregas, Schweinsteiger e via dicendo) non ha assolutamente intenzione di incappare in un altro fallimento e starebbe già iniziando a lavorare, timidamente, per cercare di convincere il numero uno azzurro alla cessione. Bisognerà prima di tutto capire quale sarà la cifra desiderata e nel contempo “lavorare” sul giocatore stesso, che dovrà prendere in mano la situazione e convincere la dirigenza del Napoli alla sua cessione. Una trattativa che si preannuncia quindi complicatissima ma proprio per questo affascina e non poco Raiola. Il procuratore italiano più famoso al mondo è stato protagonista nel recente passato di operazioni giudicate quasi impossibili soltanto pochi giorni prima dell’ufficializzazione. In molti si ricordano il trasferimento di Ibrahimovic al Barcellona nonché quello dello stesso svedese a Milanello, entrambe trattative che sembravano esclusivamente chiacchiere di fantamercato. Anche lo sbarco di Robinho al Milan fu un’operazione davvero sorprendente così come l’addio di Balotelli all’Inter. Se vi è quindi un operatore di mercato in grado di imbarcare Marek Hamsik su un volo di sola andata Napoli-Milano questo è proprio Mino Raiola.

Dieci mesi di tempo dovrebbero essere più che sufficienti per confezionare un’operazione ad hoc: non ci resta altro che iniziare il conto alla rovescia.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori