CALCIOMERCATO/ Milan, Negredo: quanta concorrenza per lo squalo!

- La Redazione

Il Milan continua a seguire Negredo, ex Real Madrid ora al Siviglia. Sulle sue tracce però vi sono moltissime società fra cui Tottenham, Atletico e Rubin Kazan

Braida_R375_31ago09
Braida (Ansa)

CALCIOMERCATO – Aumenta a vista d’occhio la concorrenza per Alvaro Negredo, attaccante del Siviglia e della nazionale spagnola. Il giocatore sarebbe uno dei sogni proibiti del Milan in vista del prossimo mercato di riparazione. Classe 1985, l’iberico unisce tecnica e prestanza fisica e in via Turati lo starerebbe tenendo sott’occhio per via del noto problema legato aalla mancanza di un vice-Ibrahimovic. La scorsa stagione i rossoneri non sono riusciti a sostituire lo svedese obbligando lo stesso ad un periodo di straordinari. Quest’anno è capitata più o meno la stessa cosa con l’ex Barcellona fermo ai box e nessun rossonero pronto a prendere il suo posto, tenendo conto anche del contemporaneo stop di Alexandre Pato. Per ovviare a questo problema, quindi, l’amministratore delegato rossonero Adriano Galliani e il fido braccio destro Ariedo Braida si sono messi alla ricerca di un bomber adeguato alla situazione. Negredo, detto lo squalo, sembrerebbe essere il rinforzo ideale peccato però che per averlo bisogna mettere in preventivo una somma ingente e soprattutto battere una concorrenza più che agguerrita. Pare infatti che sul giocatore di Vallecas vi siano il Tottenham e l’Atletico Madrid. Gli Spurs avrebbero pensato allo spagnolo per sostituire Roman Pavlyuchekno. Il russo non è riuscito a ritagliarsi uno spazio al White Heart Lane e starebbe meditando l’addio (la Roma è una possibile meta). I Colchoneros, invece, dopo aver perso Aguero e preso Radamel Falcao vorrebbero assicurarsi un altro grande centravanti di qualità. Entrambe avrebbero offerto circa 30 milioni di euro una cifra però rimandata al mittente. Nelle ultime ore anche un’altra società si sarebbe messa sulle tracce di Negredo e precisamente i russi del Rubin Kazan. Pronto un bel contratto da 4 milioni di euro netti a stagione per convincere l’attaccante del club andaluso. A Kazan puntano sulla coppia Oba Oba Martins (ex-Inter) e Negredo ma la trattativa, visto quanto elencato sopra, sembra alquanto complicata. I rossoneri seguono anche altre piste vista la necessità di assicurarsi un sostituto di Ibra. La più semplice sembra quella che porta a Torino, sponda Juventus. Amauri vuole infatti lasciare Vinovo in inverno e il Milan potrebbe assicurarselo a costo zero tenendo conto del contratto in scadenza al 30 giugno del 2012.

Anche in questo caso bisognerà però fare i conti con una superconcorrenza capitanata da Genoa, Parma, Fiorentina e Napoli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori