CALCIOMERCATO/ Milan, rivelazione Brighi. Montolivo potrebbe arrivare a gennaio

- La Redazione

Brighi al posto di Nocerino. Questa la grande rivelazione dell’agente di Brighi, Vanni Puzzolo, che ha parlato del grande interesse del Milan per il suo assistito durante il mercato estivo.

montolivonazionale_R375x255_091008
Riccardo Montolivo (foto Ansa)

Massimiliano Allegri sa bene che contro il Viktoria Plzen domani sera servirà una bella vittoria per conquistare i tre punti e volare in testa alla classifica del girone. Contro i cechi dovrebbe giocare Zlatan Ibrahimovic che sta recuperando dal suo infortunio. In estate i dirigenti del Milan hanno rinforzato il centrocampo del Milan, orfano di Pirlo passato alla Juventus a parametro zero, acquistando Aquilani dal Liverpool e Nocerino dal Palermo. Quest’ultimo però poteva non essere nella rosa del Milan, al suo posto poteva arrivare Matteo Brighi. Questa la rivelazione fatta dall’agente dell’attuale centrocampista dell’Atalanta, Vanni Puzzolo, ai microfoni di forzaroma.info: “Senza quello spareggio contro lo Slovan Bratislava, Brighi sarebbe stato un giocatore del Milan al posto di Nocerino”. Il centrocampista nato a Rimini nel 1981, dopo tanti anni di Roma è andato via perchè non rientrava nei progetti di Luis Enrique. La società giallorossa ha acquistato durante il mercato estivo nuovi rinforzi sulla mediana, da Pjanic a Gago, gente che avrebbe tolto spazio a Brighi. Così l’ex centrocampista del Chievo ha accettato la corte dell’Atalanta di Colantuono. Eppure il destino poteva essere diverso, Brighi poteva essere in campo al Camp Nou contro il Barcellona al posto di Nocerino. Ma i rossoneri non hanno potuto ingaggiare Brighi per evitare il pasticcio dell’Inter con Forlan, con l’uruguagio che potrà giocare in Champions con l’Inter solo da febbraio dopo le gare dei gironi. Intanto il caso Montolivo rischia davvero di trasformarsi in una battaglia senza fine. Il presidente operativo della Fiorentina, Cognigni, durante l’intervista al Corriere fiorentino, ha parlato nuovamente del caso Montolivo: “Il giocatore non rientrava nei piani del Milan, questo mi disse Galliani ad agosto. Se il Milan dovesse acquistarlo a parametro zero sarebbe un misterioso innamoramento”. Cognigni spera dunque che il Milan mantenga fede alle dichiarazioni di agosto, ma la società rossonera è interessata al giocatore viola. Il Milan, secondo le ultime indiscrezioni, potrebbe acquistare Montolivo già a gennaio versando un indennizzo di 5-6 milioni di euro alla Fiorentina per evitare un incidente diplomatico con la Fiorentina. Montolivo potrebbe andare via da Firenze a giugno a parametro zero scegliendo la prossima squadra.

Intanto i tifosi viola hanno perso la pazienza e sono pronti a fischiare Montolivo durante le partite di campionato. Una brutta situazione per il centrocampista viola che non vede l’ora di indossare la maglia di un grande club italiano o straniero.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori