CALCIOMERCATO/ Milan: Torres l’uomo ideale per l’attacco rossonero

- La Redazione

Il nome sul quale molti sembrano aver puntato è quello del Nino Fernando Torres, attaccante spagnolo attualmente in forza al Chelsea dell’allenatore Villas Boas.

Villa_Torres_R375_21giu10

In casa Milan il recupero – probabile – di Zlatan Ibrahimovic in vista della sfida di domani sera in Champions League è stato accolto dal popolo rossonero come manna dal cielo. Infatti la situazione che si sta vivendo a Milanello, rispetto al numero di attaccanti a disposizione, è a dir poco complessa: con un Ibra a mezzo servizio, Boateng e Robinho acciaccati e Pato che tornerà – in seguito all’infortunio rimediato contro l’Udinese una settimana fa – tra circa un mese, ecco che Cassano ed El Shaarawy si sono trovati, quasi per caso, ad essere indispensabili come l’acqua nel deserto. Il calciomercato estivo non ha regalato al Milan particolari gioie in avanti: a parte il giovane “Faraone” non si sono registrati colpi per tassellare il reparto offensivo, che adesso soffre di una certa penuria. Galliani e l’entourage di mercato del Milan non stanno certo perdendo tempo e si stanno muovendo alacremente sul mercato per trovare un utilissimo giocatore da regalare ad Allegri nel mese di gennaio. Il nome sul quale molti sembrano aver puntato è quello del Nino Fernando Torres, attaccante spagnolo attualmente in forza al Chelsea dell’allenatore Villas Boas. L’ex Liverpool, tuttavia, da quando ha lasciato la maglia rossa del Liverpool è caduto in una crisi di condizione e di risultati davvero spaventosa, tanto da diventare un caso dalle parti di Stamford Bridge. Al Milan il Nino è sempre piaciuto e adesso che è in difficoltà il Chelsea potrebbe essere interessato a cedere il proprio costosissimo gioiello. Un indizio in tal senso arriva dalla presunta richiesta avanzata dai blues di Londra al Bayern Monaco per il cartellino dell’attaccante tedesco Mario Gomez. Ma su Torres ci sarebbero anche altre squadre: dall’Atletico di Madrid (che ha la disponibilità economica dovuta alla cessione di Aguero al City) al Malaga, i cui sceicchi sono sempre ben disposti a sborsare cifre ingenti per i giovani fenomeni del calcio internazionale. Ma pare chiaro come il Milan possa contare su un fascino e un prestigio – come club – che difficilmente trova eguali nel mondo del calcio.

Tutto è possibile da qui a gennaio: soprattutto se il Chelsea portasse a termine l’acquisto di Gomez, il Nino sarebbe sul mercato, ad un prezzo assolutamente abbordabile. Il tempo stringe: per dare l’assalto a Torres il Milan deve muoversi subito.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori