CALCIOMERCATO/ Milan, Ancelotti: per Pato se ne riparla a giugno. Tevez,offerta shock del Psg…

- La Redazione

Il calciomercato del Milan è alle prese con movimenti “minori” ma ugualmente importanti che riguardano il rafforzamento della squadra di Allegri. Intanto Ancelotti parla ancora di Pato.

pato_milan_r400
Pato (Foto: Infophoto)

Il calciomercato del Milan è alle prese con movimenti “minori” ma ugualmente importanti che riguardano il rafforzamento della squadra di Allegri. Si tratta del probabile acquisto di Djamel Mesbah dal Lecce, che dovrebbe essere ufficializzato questa sera o domani e dovrebbe occupare il ruolo di terzino sinistro che attualmente vede tre giocatori presenti in rosa: Zambrotta, Antonini e Taiwo. Quest’ultimo però è molto vicino all’addio. Anche a centrocampo dovrebbe esserci un nuovo acquisto, si tratta di Merkel, centrocampista tedesco classe 92′ che dovrebbe ritornare a Milanello visto che attualmente è al Genoa. Di grossi acquisti non si parla più, anche perchè il Milan non sembra intenzionato a mollare la pista che porta a Carlitos Tevez, attaccante argentino del Manchester City e grande pallino di Galliani. Il problema è che il City dovrà accettare l’offerta del prestito con diritto di riscatto e non obbligo di riscatto. Ma attenzione all’Inter e soprattutto al Psg. Poco fa è uscita una notizia che riguarda un’offerta da urlo del club parigino per il calciatore sudamericano. Il Psg è disposto a mettere sul tavolo delle offerte ben 37 milioni di euro, ovvero 29 milioni di euro subito e 8 di bonus in base alle prestazioni del giocatore. Lo ha rivelato l’agenzia France Press che mercoledì scorso aveva dato per certo l’affare Pato saltato a causa del no del giocatore nei confronti del Psg. Un’offerta che rischia davvero di complicare i piani del dirigente del Milan Adriano Galliani che spera di ottenere il giocatore entro il 31 gennaio. Ora però i dirigenti francesi dovranno trovare l’accordo con il giocatore che è sempre stato poco propenso ad accettare l’offerta del club parigino. Intanto sulla Gazzetta dello Sport vengono riportate le dichiarazioni di Carlo Ancelotti, tecnico del Psg, che ha parlato dell’affare Pato: “Strana storia, c’è qualcosa che non sappiamo. Vedremo, ma per ora è un discorso chiuso, ne parleremo a giugno”. L’ex tecnico del Milan fa capire che il discorso relativo a Pato non è stato ancora definitivamente chiuso, il giocatore interessa molto ai parigini. Il Papero domenica sera è uscito dal derby sotto i fischi del pubblico di San Siro anche di quelli di fede rossonera che si aspettavano molto di più dal giocatore sudamericano.

Pato potrebbe anche andare via a giugno, molto dipenderà dai rapporti con i compagni. Anche se il patron Berlusconi stravede per il giovane talento sudamericano che, tra le altre cose, è il compagno della figlia Barbara.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori