CALCIOMERCATO/ Milan, Lazzari-Bacinovic, forze fresche a centrocampo

- La Redazione

Nel derby contro l’Inter perso domenica sera per uno a zero, Massimiliano Allegri, tecnico del Milan, non ha potuto schierare il centrocampo che voleva. Mancano uomini, si punta al mercato.

Lazzari
Lazzari (infophoto)

Nel derby contro l’Inter perso domenica sera per uno a zero, Massimiliano Allegri, tecnico del Milan, non ha potuto schierare il centrocampo che voleva. Già lo spostamento di Boateng in mediana ha penalizzato il gioco del Milan visto che Emanuelson non convince, non è un trequartista (ma neanche un terzino). Boateng in mediana non è pericoloso come quando gioca da trequartista, lo si è visto anche contro l’Atalanta, solo che in quel match trovò la via della rete ispirato da Ibrahimovic, contro l’Inter invece non c’è stato nulla da fare. Allegri non ha potuto contare su Aquilani e Gattuso, con Ambrosini e Seedorf a mezzo servizio. Proprio il centrocampo preoccupa molto il tecnico toscano che ha rinnovato per due anni il contratto con i rossoneri. La società sta sicuramente pensando a Tevez ma anche a centrocampo ci vorrebbe qualche rinforzo. Si parla tanto del giovane Merkel, centrocampista tedesco di 20 anni in comproprietà tra Milan e Genoa e attualmente in forza al Grifone. Le due società sono molto amiche e alla fine troveranno l’accordo per il ritorno del giocatore a Milanello. Ma se l’accordo dovesse saltare il Milan potrebbe pensare ad altri giocatori da acquistare con la formula del prestito con diritto di riscatto. Uno dei giocatori che piace molto al Milan è Andrea Lazzari, centrocampista acquistato dalla Fiorentina in estate in comproprietà dal Cagliari. Un pupillo di Massimiliano Allegri che lo ha allenato in terra sarda con ottimi risultati. A Firenze il giocatore ha segnato un gol, con Mihajlovic è sempre stato titolare, con Delio Rossi un po’ meno. Lazzari potrebbe anche andare via qualora il Milan lo ricercasse. Infatti il giocatore è stato vicino ai rossoneri nelle scorse stagioni. Anche a Palermo c’è un giocatore che piace molto al Milan, si tratta di Armin Bacinovic, centrocampista sloveno classe 89′ che è seguito con interesse dai rossoneri. La situazione di Bacinovic è sempre complicata, il giocatore non è un titolare fisso, a volte rientra in formazione altre volte no. Difficile però che Zamparini possa cederlo a gennaio, soprattutto alle modalità d’acquisto del Milan che vorrebbe il giocatore in prestito con diritto di riscatto a fine stagione.

Ma i rossoneri dovranno arrivare a un centrocampista da consegnare al tecnico Massimiliano Allegri. Il Milan ha bisogno di forze fresche sulla mediana perchè c’è una grande emergenza in quel settore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori