CALCIOMERCATO/ Milan, un acquisto per ruolo a gennaio, ecco i candidati

- La Redazione

Il Milan potrebbe innestare l’attuale scacchiere con tre nuovi giocatori durante il prossimo mercato di riparazione: pronto un terzino sinistro, un attaccante e un centrocampista

galliani_milan_tribunaR400
(INFOPHOTO)

Tre colpi per il mercato di gennaio del Milan: possibilmente, i rossoneri cercheranno di portare a casa un rinforzo per ruolo. La sessione di trattative del prossimo mese di gennaio 2013 sarà molto importante per il Diavolo, che dovrà individuare in sede di calciomercato le pedine giuste per migliorare l’organico a disposizione di Allegri. Il Milan sta iniziando lentamente ad ingranare la marcia dopo le molte e normali difficoltà derivanti da una massiccia rivoluzione estiva. Saranno fondamentali a riguardo i match in programma nelle prossime settimane, sia di Champions League quanto soprattutto di campionato. I rossoneri sono già lontani dalla vetta dove si trovano Juventus e Napoli: una sconfitta nel derby, unita a vittorie delle capolista, rischierebbe di compromettere la corsa in serie A già in autunno. Fra gli enigmi da risolvere in vista del mercato di riparazione c’è anche il futuro di Pato. Il giovane brasiliano è atteso al rientro in campo il prossimo 20 ottobre, nella sfida dell’Olimpico contro la Lazio, gara delicatissima. Il giocatore verrà tenuto sotto esame nei prossimi mesi ma è chiaro che se dovesse incappare in nuovi stop muscolari a quel punto potrebbe essere ceduto per fare spazio ad un nuovo arrivo nel reparto avanzato. Qui il nome giusto per Galliani è quello di Fernando Llorente, ormai in via di separazione dall’Athletic Bilbao; il giocatore vuole l’Italia, la Juventus si è mossa per prima ma in estate non è accaduto nulla, dunque il Milan può giocarsi le sue carte con la speranza di anticipare i bianconeri. Per quanto riguarda la difesa, a sinistra non c’è un fenomeno nel ruolo: De Sciglio gioca meglio a destra, Mesbah e Didac Vilà sembrano inadeguati, Antonini sarebbe il titolare designato ma ha già 30 anni e non sempre garantisce un rendimento costante. Ora come ora non sembrano esservi giocatori sul mercato ma le idee Peluso e Antonelli continuano a circolare ormai da mesi in quel di via Turati. A centrocampo si verificherà con grande probabilità la partenza di Bakaye Traorè, decisamente insufficiente nelle poche occasioni in cui è stato visto all’opera. Il suo destino pare essere quello già occorso a Taiwo nella scorsa stagione: si farà spazio ad un centrocampista con i piedi buoni che possa affiancare De Jong nell’impostazione e permettere a Montolivo di proporsi in una posizione più avanzata. Anche in questo caso non sono moltissimi i candidati ma su tutti spunta Kevin Strootman, gioiello del PSV Eindhoven e della nazionale olandese, considerato il vero erede di Mark Van Bommel. Stasera il Milan lo osserverà nel corso della partita che i biancorossi giocheranno contro il Napoli in Europa League: 

Il prezzo non è dei più abbordabili, ma il giocatore ha talento e fa al caso del Milan, che dunque può pensare all’investimento. Come dicevamo, comunque, molte delle strategie di Galliani dipenderanno dalle partite che si avvicinano: potrebbero segnare anche il destino di Massimiliano Allegri, e nel caso di un cambio di allenatore anche le esigenze di mercato si modificherebbero.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori