PROBABILI FORMAZIONI/ Milan-Juventus, notizie alla vigilia (quattordicesima giornata Serie A)

- La Redazione

A San Siro, alle ore 20.45 di domenica, è in programma il match di cartello della quattordicesima di Serie A, la super sfida Milan-Juventus: ecco le probabili formazioni alla vigilia.

Vucinic_Quagliarella
Mirko Vucinic (Infophoto)

Alle ore 20.45 di domenica andrà in scena allo stadio Giuseppe Meazza di San Siro, a Milano, la sfida di cartello della quattordicesima giornata di Serie A, il big match fra il Milan e la Juventus. Sfida che ha scritto la storia del calcio italiano, anche se quest’anno le ambizioni delle due formazioni sono ben diverse. Da una parte i rossoneri di Allegri, che vengono dall’importante vittoria contro l’Anderlecht in Champions League, che ha permesso loro di ottenere l’accesso agli ottavi di finale, ma che in campionato sono lontanissimi, addirittura a -17 dai grandi rivali. Dall’altra i bianconeri di Antonio Conte, campioni d’Italia in carica, reduci dallo straordinario successo dello Juventus Stadium contro il Chelsea e capolista in campionato. Obiettivo dei rossoneri, ottenere i tre punti per provare a risalire la classifica, ma sarà dura contro una Juventus in forma come non mai e che naturalmente punta a proseguire la sua fuga. Ecco le ultime notizie sulle probabili formazioni.

In vista della super sfida di domenica sera Massimiliano Allegri dovrà fare a meno di Alexandre Pato nonché di capitan Ambrosini, anche se quest’ultimo andrà comunque in panchina. Dubbi invece riguardo alla presenza di Mexes in campo, che verranno sciolti solamente nel pomeriggio. Ipotizzabile il 4-3-3 delle ultime uscite con Abbiati fra i pali (con Amelia in pre-allarme), De Sciglio e Constant i due terzini, e Yepes e Mexes al centro. Centrocampo formato dal trio Montolivo, De Jong e Nocerino, con Boateng sull’out di destra ed El Shaarawy sul versante opposto. In mezzo, ballottaggio Bojan-Pazzini con il primo leggermente in vantaggio. In panchina andranno Amelia, Gabriel, Zapata, Acerbi, Emanuelson, Ambrosini, Flamini, Niang, Pazzini, Robinho. Assenti, oltre a Pato per un problema muscolare, anche Mesbah, Strasser, Didac Vilà, Muntari, Antonini, Abate e Bonera.

In casa Juventus c’è apprensione per conoscere le condizioni fisiche di Leonardo Bonucci, ieri out per un’influenza, ma soprattutto per Giorgio Chiellini. Il centrale ha un problema al polpaccio ma farà di tutto per recuperare per il big match. Conte dovrebbe mandare in campo il solito 3-5-2 con Buffon fra i pali, trio difensivo formato da Barzagli, Caceres e Chiellini. A centrocampo Lichtsteiner favorito su Isla sulla fascia destra, con Asamoah sulla sinistra. In mezzo solito trio formato da Pirlo, Marchisio, Vidal. Infine l’attacco, con Vucinic che torna dal primo minuto spalleggiato da Quagliarella, in vantaggio su Giovinco. In panchina andranno Storari, Rubinho, Marrone, Isla, De Ceglie, Giaccherini, Pepe, Bendtner, Matri, Giovinco, Pogba. Assente il solo Bonucci ma le condizioni fisiche del difensore verranno valutate nelle prossime ore.

 

Abbiati; De Sciglio, Yepes, Mexes, Constant; Montolivo, De Jong, Nocerino; Boateng, Bojan, El Shaarawy. All.: Allegri.

A disp.: Amelia, Gabriel, Zapata, Acerbi, Emanuelson, Ambrosini, Flamini, Niang, Pazzini, Robinho.

Squalificati: nessuno.

Indisponibili: Mesbah, Strasser, Didac Vilà, Muntari, Antonini, Abate, Bonera, Pato.

Buffon; Barzagli, Caceres, Chiellini; Lichtsteiner, Pirlo, Marchisio, Vidal, Asamoah; Vucinic, Quagliarella. All.: Alessio.

A disp.: Storari, Rubinho, Marrone, Isla, De Ceglie, Giaccherini, Pepe, Bendtner, Matri, Giovinco, Pogba.

Squalificati: Conte (08/12).

Indisponibili: Bonucci.

 

Arbitro: Rizzoli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori