CALCIOMERCATO/ Milan, Abbiati e i suoi fratelli: da Perin a Rafael il rebus numero 1

- La Redazione

Dalle indiscrezioni di calciomercato sembra che il Milan voglia acquistare un altro giovane portiere: si parla di Perin, Rafael e Sommer, ma che ne sarà degli estremi difensori attuali? 

abbiati_milan_portaR400
Christian Abbiati, 36 anni, portiere del Milan (INFOPHOTO)

Il Milan sta facendo diverse valutazioni di calciomercato. Probabilmente la rosa sarà ritoccata già a gennaio, Galliani ha detto che prima bisogna perfezionare qualche operazione in uscita ma è possibile che qualche acquisto sarà messo a segno. In particolare sarebbe utile un altro difensore centrale, ma sullo sfondo resta la questione portiere. Attualmente il Milan ha quattro numeri uno: Christian Abbiati, 35 anni, contratto da 1,5 di euro in scadenza a giugno; Marco Amelia, 30 anni, contratto da 1 milione a scadenza 2015; Gabriel Vasconcelos Ferreira, 20 anni, contratto a 0,5 milioni fino al 2017; Ferdinando Coppola, 34 anni, appena rientrato dalla squalifica per il calcioscommesse e in scadenza di contratto. Abbiati è ancora il portiere titolare, ma il prossimo luglio compirà 36 anni e soprattutto comincia ad offrire un rendimento più altalenante del solito. Per questo il Milan potrebbe anche non rinnovargli il contratto, o al limite allungarlo di un anno a cifre inferiori, e nel ruolo di chioccia per un titolare più giovane. Abbiati è per questioni storiche molto legato all’ambiente rossonero, ma non è nemmeno da escludere che possa scegliere un’altra  strada se qualche squadra dovesse proporgli un’offerta interessante e un posto da titolare. Veniamo ad Amelia, bloccato da un contratto più lungo ed impegnativo per molte squadre di medio-bassa serie A. Probabilmente finirà sul calciomercato nella speranza che qualcuno si faccia avanti, magari anche con una richiesta di prestito. C’è poi Gabriel, che potrebbe essere parcheggiato in serie B a gennaio e che però rischia di diventare un dilemma. Infatti le recenti indiscrezioni di calciomercato parlano dell’interesse del Milan per un altro giovane portiere brasiliano, Rafael del Santos. Quest’ultimo ha due anni più di Gabriel (22, classe 1990) e possiede il passaporto comunitario, ragion per cui sarebbe acquistabile anche a gennaio. Il Santos chiede circa 5 milioni di euro, sicuramente meno di quanto Preziosi vorrà per Mattia Perin, obiettivo italiano di Galliani. Resta da capire come mai il Milan voglia comprare un altro giovane portiere brasiliano dopo averne appena acquistato uno. In ogni caso, il piano per Gabriel sembra essere quello di un prestito che liberi una casella per un altro extracomunitario, da riempire a giugno con un giocatore di movimento più importante. Il piano alternativo ha…

…i colori della Svizzera: il Milan infatti sta seguendo i progressi di Yann Sommer, 23enne portiere titolare del Basilea, in rampa di lancio e nel giro della nazionale elvetica, dopo essere stato capitano dell’Under 21. Il suo contratto scade nel 2015, e la sua valutazione di calciomercato è simile a quella di Rafael, attorno ai 5 milioni. Meno abbordabile Diego Benaglio del Wolfsburg, che stando alle indiscrezioni di calciomercato piace anche alla Roma ma costa parecchio, circa 7 milioni di euro, ed è blindato da un contratto sino al 2017. Posto che la prima idea del Milan per il post-Abbiati sembra essere Perin, giovane, italiano e talentuoso, i rossoneri sono pronti a cambiare strategia se l’affare con Preziosi dovesse saltare. Con Gabriel a maturare in prestito, e uno tra Rafael e Sommer da acquistare, la porta rossonera sarà comunque in buone mani.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori