PROBABILI FORMAZIONI/ Catania-Milan: notizie alla vigilia (serie A, quindicesima giornata)

- La Redazione

Le probabili formazioni di Catania-Milan, in campo domani sera alle 20.45 allo stadio ‘Massimino’ per la quindicesima giornata di serie A. E’ un Diavolo in risalita…

massimiliano_allegri_Sorriso_r400
Allegri (Foto: Infophoto)

Toccherà al match Catania-Milan, insolito ‘Friday Night’, l’onore di aprire la quindicesima giornata di serie A. I rossoneri in evidente risalita, reduci dalla brillante vittoria ottenuta ai danni della Juventus capolista, faranno visita alla formazione etnea, che invece arriva dalla bruciante sconfitta patita nel derby contro il Palermo. Stati d’animo opposti, dunque, per le due squadre, divise in classifica da un solo punto, a vantaggio dei siciliani. Al ‘Massimino’, come detto, arriverà un Milan che sembra rinato nella fiducia e nello spirito. Tra la rimonta di Napoli, la qualificazione agli ottavi di Champions e il successo sulla Juve, i rossoneri sono riusciti a conquistare un filotto di risultati positivi importantissimo, sia per il morale e sia per il prosieguo della stagione. Ora però c’è da continuare su questa strada, visto che le posizioni che contano sono ancora relativamente lontane. Il terzo posto, l’ultimo piazzamento utile per la Champions (via preliminari), dista attualmente dieci punti. Troppi per un Milan che vuole continuare a correre, tenendo presente che di fronte ci sarà un Catania arrabbiatissimo per la brutta prestazione offerta nella sentita sfida con i ‘cugini’ rosanero. La squadra di Maran ha comunque iniziato benissimo la stagione – e lo dimostra il fatto di essere davanti in classifica – e soprattutto in casa è davvero fortissima: punterà ancora sul suo pubblico per tornare a fare risultati.

A livello statistico il Catania vanta un possesso palla medio, a partita, di circa 23 minuti. La percentuale di passaggi riusciti è del 61,2%, quella relativa alla pericolosità offensiva del 45,7%. Dati interessanti, che testimoniano di una squadra che non rinuncia mai alla propria proposta di gioco. In casa, tra l’altro, i rossazzurri sono quasi imbattibili, avendo vinto cinque sfide su sette, con la bellezza di 13 gol realizzati (e 5 subìti). Per domani il tecnico Rolando Maran, costretto a fare a meno degli squalificati Spolli e Gomez, oltre che degli acciaccati Izco e Bergessio, dovrebbe mandare in campo i seguenti undici, schierati con il modulo 4-3-3: in porta Andujar, difesa a quattro con Alvarez e Marchese esterni, Legrottaglie e Bellusci al centro, linea mediana formata da Almiron, Lodi e Ricchiuti, tridente offensivo Castro-Doukara-Barrientos. Un Catania, dunque, privo di ben quattro titolari, che proverà ad ogni modo a fare di necessità virtù.

Il Milan vanta una percentuale molto alta di passaggi riusciti, del 69,6%, con un possesso palla medio di circa 28 minuti ad incontro. Fuori casa è un ‘Diavolo’ che fa fatica, avendo vinto una sola partita lontano da San Siro. Per il resto, tre pareggi e due sconfitte, in perfetto equilibrio il dato delle reti (undici sia quelle realizzate che quelle incassate). Tante assenze per Massimiliano Allegri, costretto a rinunciare allo squalificato Yepes e agli infortunati Pato, Ambrosini, Abate, Antonini e Bonera. Di seguito le probabili scelte di formazione del tecnico rossonero, che sembra intenzionato a confermare il modulo 4-3-3: in porta Abbiati, De Sciglio e Constant esterni bassi, Mexes e Zapata al centro della retroguardia; a metà campo De Jong play, con Montolivo e Nocerino interni, davanti Robinho, Boateng ed El Shaarawy. Non c’è un centravanti puro in questo schieramento, per cui toccherà soprattutto al brasiliano e al ghanese scambiarsi spesso la posizione centrale, con il ‘Faraone’ nelle vesti di guastatore, che dovrà essere bravo a non dare punti di riferimento alla difesa avversaria.

Andujar; Alvarez, Legrottaglie, Bellusci, Marchese; Almiron, Lodi, Ricchiuti; Castro, Doukara, Barrientos. All.: Maran.

A disp.: Frison, Terracciano, Potenza, Rolin, Augustyn, Capuano, Paglialunga, Salifu, Morimoto.

Squalificati: Spolli, Gomez.

Indisponibili: Sciacca, Biagianti, Izco, Bergessio.

Abbiati; De Sciglio, Mexes, Zapata, Constant; Montolivo, De Jong, Nocerino; Robinho, Boateng, El Shaarawy. All.: Allegri.

A disp.: Amelia, Gabriel, Acerbi, Strasser, Emanuelson, Flamini, Niang, Pazzini, Bojan.

Squalificati: Yepes.

Indisponibili: Pato, Muntari, Mesbah, Antonini, Traorè, Ambrosini, Vilà, Abate, Bonera.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori