PROBABILI FORMAZIONI/ Milan-Reggina: ultime novità (ottavi Coppa Italia)

- La Redazione

Le probabili formazioni di Milan-Reggina, in campo stasera alle ore 21 per la Coppa Italia. A San Siro si vedrà un Diavolo in versione altamente sperimentale…

esultanza_regginaR400
Foto Infophoto

Milan e Reggina saranno di fronte a San Siro stasera alle 21, per gli ottavi di finale di Coppa Italia. La vincente incontrerà la Juventus, che ha eliminato il Cagliari. Per i rossoneri sarebbe l’occasione per vendicare l’eliminazione di un anno fa in semifinale. Davide Dionigi, allenatore della Reggina, torna a Milano da allenatore: nel 1992-1993 è stato giocatore del Milan. Per i rossoneri sarà l’occasione per dare spazio a chi ha giocato di meno, anche se l’attacco, ad esempio, si avvicinerà molto a quello titolare. Un meritato turno di riposo, ad ogni modo, toccherà a Stephan El Shaarawy, capocannoniere del campionato, che con i suoi gol sta trascinando la squadra dall’inizio della stagione.

Il tecnico Massimiliano Allegri, nella conferenza stampa della vigilia, ha annunciato che Niang avrà a disposizione una bella fetta di partita. L’ex Caen, dunque, avrà una chance importante per mettersi in mostra e per far parlare di sè finalmente per questioni di campo, e non extracalcistiche. Allegri ha assicurato di tenere molto a questa competizione e non si è sbilanciato sulla data del rientro di Alexandre Pato. Parole più nette, invece, sono arrivate su un altro brasiliano, Robinho: “Normale che abbia tanti estimatori perchè è un grande giocatore, ma noi vogliamo tenerlo qui, sarà fondamentale nella seconda parte della stagione“. Rossoneri in campo con l’offensivo modulo 4-3-3, che ultimamente sta portando buoni frutti: in porta Abbiati, difesa a quattro con Abate e Antonini sulle corsie esterne, Zapata e Yepes in mezzo, mediana con Flamini, Strasser (all’esordio stagionale) ed Emanuelson, tridente offensivo costituito da Robinho, Pazzini e Bojan.

A disposizione di mister Allegri dovrebbero andare i portieri Coppola e Gabriel, i difensori De Sciglio e Mesbah, i centrocampisti Muntari e Nocerino, gli attaccanti El Shaarawy e Niang. Annunciato, come detto, l’ingresso in campo nella ripresa di quest’ultimo.

Tanti assenti in casa rossonera: lo squalificato Mexes e una lunga lista di infortunati quali Pato, Bonera, Acerbi, Constant, Montolivo, Boateng, Traorè, Vilà e De Jong, che nel corso dell’ultimo match di campionato contro il Torino ha riportato la rottura del tendine d’Achille. Stagione quindi finita per l’olandese.

La Coppa è una vetrina prestigiosa, un piccolo sogno per tutti, anche per me“, ha spiegato Davide Dionigi nella conferenza stampa della vigilia. “Dobbiamo fare la nostra partita, cercando di esprimere l’idea di calcio che ci contraddistingue, a prescindere dall’avversario“, ha aggiunto il tecnico amaranto, che si è abbandonato poi ai ricordi della sua militanza rossonera: “Conservo dei ricordi meravigliosi, ero un ragazzino ma mi diedero la possibilità di allenarmi con campioni come Van Basten, Savicevic e Gullit. Feci un paio di amichevoli prestigiose, andai in panchina in Coppa Campioni“. Calabresi di scena a San Siro con il modulo 3-5-2: in porta Facchin, difesa a tre con Freddi, Ely (in prestito proprio dal Milan) e Bergamelli, esterni D’Alessandro a destra e Rizzato a sinistra, a metà campo Rizzo, Castiglia e Bombagi, davanti Fischnaller e Campagnacci.

A disposizione  il portiere Baiocco, il difensore Di Bari, i centrocampisti Barillà ed Hetemaj e gli attaccanti Da Silva, Louzada e Viola.

Un solo assente tra le fila della formazione amaranto, ovvero l’infortunato Adejo. Per il resto gruppo al gran completo per mister Dionigi.

Abbiati; Abate, Zapata, Yepes, Antonini; Flamini, Strasser, Emanuelson; Robinho, Pazzini, Bojan.

A disposizione: Coppola, Gabriel, De Sciglio, Mesbah, Muntari, Nocerino, El Shaarawy, Niang.

Allenatore: Massimiliano Allegri

Squalificati: Mexes

Indisponibili: Pato, Bonera, Acerbi, Constant, Montolivo, Boateng, Traorè, Vilà, De Jong

Facchin; Freddi, Ely, Bergamelli; D’Alessandro, Rizzo, Castiglia, Bombagi, Rizzato; Fischnaller, Campagnacci. 

A disposizione: Baiocco, Di Bari, Barillà, Hetemaj, Da Silva, Louzada, Viola.

Allenatore: Davide Dionigi

Squalificati: –

Indisponibili: Adejo

 

Arbitro: Calvarese

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori