MILAN-PESCARA (4-1)/ L’esultanza di Tiziano Crudeli per il successo rossonero (video)

- La Redazione

Il noto giornalista-tifoso del Milan Tiziano Crudeli esulta così per la vittoria dei rossoneri contro il Pescara per 4-1 nella partita di ieri (serie A, diciassettesima giornata)

Nocerino_BiancoR439
Antonio Nocerino (Infophoto)

Il Milan dà continuità ad un momento decisamente positivo della sua piuttosto tormentata stagione, battendo per 4-1 il Pescara a San Siro nella sfida della diciassettesima giornata di serie A. Ad essere onesti, bisogna subito precisare che il successo ottenuto dalla formazione di Massimiliano Allegri è stato più largo di quanto i rossoneri avessero meritato, in una sfida in cui gli uomini di Cristiano Bergodi hanno dato del filo da torcere al Milan fino a pochi minuti dalla fine, e si sono fatto molto male da soli con ben due autoreti (clicca qui per le pagelle, qui per il video con i gol e gli highlights di Milan-Pescara 4-1). Comunque, il Milan conquista tre punti assolutamente necessari e avvicina sensibilmente le posizioni più importanti della graduatoria, in virtù delle sconfitte di Napoli, Inter e Roma.

La vittoria contro gli abruzzesi, quindi, non è stata una passeggiata, nonostante Antonio Nocerino avesse portato in vantaggio i rossoneri dopo soli 35 secondi di gioco: sembrava il preludio ad una facile goleada, e invece così non è stato. Forse l’inizio fin troppo facile aveva illuso i rossoneri, che nel primo tempo non hanno costruito altre occasioni da gol vere e proprie, dando la sensazione di accontentarsi del vantaggio minimo. Così passiamo alla ripresa, che sembra regalare alla formazione di casa una vittoria facilissima dopo soli sei minuti, quando Elvis Abbruscato incorna alla perfezione un pallone in rete – nella sua, però. L’autorete del Pescara porta il Milan sul 2-0 di fatto senza fatica, ma qui cominciano i guai. Il Milan si rilassa davvero troppo, e il gol di Christian Terlizzi riapre la partita dopo altri cinque minuti. Poco dopo arriva pure un palo colpito da Balzano, e a questo punto il pubblico legittimamente comincia a preoccuparsi. Ma non è il caso, perché ancora una volta il Pescara fa un grande regalo al Milan: al 34′ Jonathas regala infatti la seconda autorete di giornata, e di fatto la partita si chiude così, anche perché questa volta il Milan non si rilassa, e il solito Stephan El Shaarawy chiude la pratica dopo soli due minuti. 4-1 e il Milan può festeggiare. Noi invece possiamo rivivere le emozioni di questa bizzarra partita con la diretta di Tiziano Crudeli nella trasmissione ‘Diretta stadio’ di 7 Gold.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori