CALCIOMERCATO/ Milan, Drogba, la Juventus frena: operazione sorpasso? Prima il Brasile

- La Redazione

Sembra che la Juventus stia frenando le operazioni sul fronte Drogba: il Milan è pronto ad inserirsi ma prima aspetta di conoscere il destino di Pato e Robinho, che Galliani sta trattando

drogba_abramovich
Didier Drogba, 34 anni, attaccante ivoriano dello Shangai Shenhua (INFOPHOTO)

Dalle ultime notizie sembra che il Milan stia superando la Juventus nella corsa a Didier Drogba. Che non è giovane, ma potrebbe essere ciò che serve al Milan nell’immediato. Considerando che arrivare a Balotelli sarà difficile (“per tanti motivi, a partire da quelli economici” – ha detto Galliani a SkySport24). Didier Drogba si allontana sempre di più dallo Shanghai Shenhua, suo club attuale: dopo pochi mesi l’esperienza in Cina dell’attaccante ivoriano potrebbe essere già arrivata al capolinea. Evidentemente Drogba non vuole rinunciare ad un’ultima opportunità nel calcio più importante, quello europeo, che già gli ha regalato tante soddisfazioni tra Francia ed Inghilterra. L’attuale contratto di Drogba con lo Shanghai Shenhua scade nel 2014, ma dalle recenti indiscrezioni emerge come l’ivoriano abbia già concordato lo svincolamento, senza dover pagare alcuna cifra di indennizzo, col club. Per questo, chi vuole acquistare Drogba deve sborsare “solo” per il contratto del giocatore, senza dover formulare alcuna offerta allo Shanghai Shenhua. Questo è un aspetto importante, che nei giorni scorsi aveva frenato l’assalto della Juventus: i bianconeri infatti non hanno mai voluto spendere per acquistare Drogba dalla squadra di Shanghai, ma solo in termini di stipendio all’ivoriano. In questo momento però la Juventus sembra essersi fermata. Anzitutto c’è la questione Peluso (clicca qui per saperne di più), che con tutta probabilità sarà risolta prima di ogni altra operazione, per tappare la falla in difesa. Inoltre non va dimenticato che i bianconeri sono sempre in trattativa con Llorente, che potrebbe arrivare luglio a parametro zero ma anche a gennaio, per una cifra molto ridotta rispetto alla sua valutazione. Il Milan dunque sta in allerta sul fronte Drogba, che potrebbe arrivare a costo zero e giocare la Champions League quest’anno, anche se Allegri ha recentemente detto che al 99% l’eventuale rinforzo in attacco non sarà disponibile in Europa. Intanto l’amministratore delegato Galliani ha ufficializzato la sua partenza per il Brasile, sempre ai microfoni di SkySport: “Ci sono due trattative in corso per Robinho e Pato. I ragazzi vogliono tornare nel loro paese. Vediamo, ma non c’è nulla di semplice“. Il Milan potrebbe anche cedere sia Pato che Robinho: a quel punto… 

Drogba potrebbe non essere il solo acquisto per il reparto d’attacco, che senza i due brasiliani può contare su El Shaarawy, Pazzini, Bojan e Niang. Pato interessa al Corinthians, che tramite il suo presidente ha di recente fatto sapere di disporre dei soldi giusti per fare un’offerta convincente. Su Robinho invece c’è il Santos: se entrambe le operazioni in uscita dovessero concludersi Galliani potrebbe tornare dal Sudamerica con 30 milioni di euro in più. E se per Drogba basta un contratto…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori