CALCIOMERCATO/ Milan, Tevez sbarcato a Manchester: voglio riconquistare i tifosi del City. Ma in estate…

- La Redazione

A gennaio Carlitos Tevez è stato a un passo dal Milan. L’attaccante argentino del Manchester City aveva chiuso con il manager Mancini. Adesso è pronto a tornare in campo.

tevez_r400
Carlos Tevez (Infophoto)

A gennaio Carlitos Tevez è stato a un passo dal Milan. L’attaccante argentino del Manchester City aveva chiuso con il manager Mancini dopo aver rifiutato di entrare in campo contro il Bayern Monaco nel match di Champions League. Da allora tra Tevez e il City solo fuerra a colpi di multe. Il giocatore ha ricevuto multe salitissime, ha tentato in tutti i modi di andare via. E’ volato in Argentina e non è più tornato perchè non stava bene, soffriva di stress ed è rimasto al sole a godersi il mare. Nel frattempo in Europa Galliani, dirigente del Milan, stava per cedere Pato al Psg e concludere l’accordo con il City per il forte attaccante argentino. Niente da fare, Pato rifiuta il club francese e resta a Milano, Tevez rimane al Manchester City. L’avventura calcistica di Tevez continua in Inghilterra, il Milan dichiara apertamente di non voler accettare le richieste del City ma nell’ultimo giorno di mercato la trattativa subisce un’accellerazione improvvisa e il giocatore si avvicina al Milan. Altro contrattempo con il City e allora il Milan decide di puntare su Maxi Lopez e il contratto dell’argentino prelevato dal Catania viene mandato in Lega Calcio. La questione Tevez, per quanto concerne il mercato invernale finisce qui. Tevez è sbarcato quest’oggi a Manchester, l’Apache ha lanciato un messaggio importante ai tifosi del City e anche alla dirigenza inglese: “Voglio tornare per vincere qualcosa di importante con il Manchester City. Voglio rinconquistare i tifosi e non importa se adesso mi hanno scaricato ho la ricetta giusta per riconquistarli”. I gol, questo chiedono i tifosi del City a Tevez. Il giocatore qualche giorno fa ha raccolto l’invito del manager Roberto Mancini che ha dichiarato: “Se Tevez ritornerà in forma giocherà”. Sotterrata l’ascia di guerra con il tecnico italiano Mancini che non vuole assolutamente perdere la Premier League. L’Apache a questo punto proverà a dare ragione a coloro che lo rivogliono in squadra. Ma se Tevez ritornerà a essere protagonista ci potrebbero essere ripercussioni per quanto riguarda il Milan che a giugno sperava in un assalto importante nei confronti del giocatore sudamericano. A questo punto il valore del cartellino di Tevez comincerà a essere importante.

Il City con un Tevez in forma di certo non accetterà offerte inferiori ai 30 milioni di euro. Una cifra che il Milan non vorrà spendere visto che a gennaio ha rifiutato di versare 23 milioni di euro nelle casse del City.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori