CALCIOMERCATO/ Milan-Juventus, sfida anche fuori dal campo: per Pogba è bagarre!

La Juventus e il Milan continuano a seguire con estremo interesse la situazione di Paul Pogba, gioiello del Manchester United che vuole lasciare la Premier League a breve

22.02.2012 - La Redazione
Marotta-1
Beppe Marotta, ad Juventus (Foto Infophoto)

CALCIOMERCATO JUVENTUS – Sabato sera, alle ore 20.45, Milan e Juventus si sfideranno allo stadio San Siro. Un primo importante big match per decretare la vincitrice finale dello scudetto 2011-2012. Ma il duello fra le due grandi del campionato italiano non si esaurirà di certo al campo. Milan e Juventus si stanno infatti battagliando sul difficile ed impervio terreno del calciomercato. Oggetto della combutta è il famoso Paul Pogba, centrocampista non ancora 19enne (li farà il prossimo 15 marzo) in forza al Manchester United. La situazione del gioiello francese, la cui procura è nelle mani del noto Mino Raiola, è la seguente: il contratto con i Red Devils scadrà il prossimo 30 giugno del 2012 e il talento non vorrebbe rinnovarlo visto che all’Old Trafford non ha mai visto il campo; Sir Alex Ferguson starebbe però cercando di convincerlo a rinnovare il contratto con interessanti promesse ma nel contempo Juventus e Milan sono alla finestra, pronte ad approfittare di qualsiasi passo falso del buon vecchio Alex. Secondo quanto si mormora pare che a fine marzo si deciderà definitivamente il futuro di Pogba e di conseguenza se quest’ultimo continuerà a vestire la maglia della grande inglese decaduta o se proverà l’ebbrezza del campionato italiano. Pare che il centrocampista transalpino (di cui Ferguson ha recentemente detto: “Fisico e personalità paurose”) sia orientato alla Serie A spinto dal suo agente. Attualmente in vantaggio sul trio vi è la Juventus. L’amministratore delegato della società di corso Galileo Ferraris, Beppe Marotta, ha lavorato a braccetto di Raiola dopo l’ottima operazione Bouy. La Vecchia Signora ha già incontrato il ragazzo nonché i familiari dello stesso e il presidente Andrea Agnelli sembra avere ottime speranze. Ma il Milan non molla. Poche settimane fa aveva proposto una soluzione in comproprietà con il Genoa, ormai partner indiscusso dell’ad Adriano Galliani, ma Pogba ha rifiutato l’ipotesi. I campioni d’Italia in carica si stanno però riorganizzando per presentare una nuova offerta ma resta da capire se farà in tempo o meno. C’è quindi il rischio per gli amici rossoneri che la Juventus gli soffi da sotto il naso il talentuoso francese dopo avergli già “rubato” l’ex Ajax Bouy.

E secondo molti durante la prossima estate è già pronta la nuova sfida: Milan e Juventus si contenderanno Carlitos Tevez…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori