CALCIOMERCATO/ Milan, Flamini tra Amburgo e Galatasaray

Il Milan tra qualche ora conoscerà le decisioni di Tosel, Giudice Sportivo, riguardo ad alcuni episodi accaduti durante il match contro la Juventus. Sul mercato continuano le voci su Flamini

27.02.2012 - La Redazione
galliani_r400
Galliani (infophoto)

Il Milan tra qualche ora conoscerà le decisioni di Tosel, Giudice Sportivo, riguardo ad alcuni episodi accaduti durante il match contro la Juventus. I rossoneri sono preoccupati soprattutto per le possibili sanzioni per Mexes e Muntari, anche se nel secondo caso non dovrebbe esserci la prova tv. Il francese invece quasi certamente prenderà delle giornate di squalifica dopo il pugno in pancia rifilato a Marco Borriello, attaccante della Juventus, durante il corso del match. L’arbitro Tagliavento e i suoi assistenti non hanno visto l’episodio incriminato. Il Milan vuole tornare a pensare a giocare sul campo per continuare la lotta Scudetto contro la Juventus. Il prossimo turno vedrà i rossoneri impegnati contro il Palermo, una sfida difficile su un campo che ha sempre portato mille insidie ai rossoneri. Adriano Galliani è ancora furibondo per l’errore del guardalinee Romagnoli che non ha assegnato un gol regolare a Muntari. Il due a zero avrebbe permesso ai rossoneri di condurre la partita in maniera più facile. Il dirigente rossonero ha potuto vedere ancora una volta la bella prestazione del ghanese e di Nocerino, quest’ultimo nuovamente in gol. Nel prossimo mercato Galliani proverà a mettere a segno qualche altro colpo sul mercato a parametro zero. Nel mirino ci sono già alcuni calciatori come Montolivo e Natali, entrambi della Fiorentina. Il Milan però dovrà stare anche attento ai possibili addii a fine stagione a parametro zero. Nella rosa rossonera sono presenti ancora giocatori come Flamini, Gattuso, Seedorf, Ambrosini, Van Bommel, che hanno il contratto in scadenza a fine stagione. Nessuno di loro ha rinnovato al momento, solo qualcuno dei giocatori sopracitati rinnoverà il proprio contratto con il Milan. Tra questi potrebbe non esserci Flamini, centrocampista francese classe 84′ che piace all’estero. L’Amburgo, società tedesca, vorrebbe puntare fortemente sul giocatore e avrebbe già presentato un’offerta al diretto interessato per convincerlo ad andare via dal club rossonero a fine stagione. Anche in Inghilterra si parla di un possibile ingaggio di Flamini. Ma l’avversario più temibile per i tedeschi è il Galatasaray. Il club turco vorrebbe mettere sotto contratto il giocatore francese. I turchi sono pronti a offrire una somma importante al giocatore per convincerlo a trasferirsi in Turchia.

Non sarà facile per i turchi acquistare Flamini, soprattutto perchè l’Amburgo sembra voler anticipare tutti. Inoltre il campionato tedesco è maggiormente apprezzato dal giocatore ex Arsenal rispetto a quello turco.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori