MILAN-JUVENTUS/ Allegri a Matri: “ma vaff…” e il clima si distende (video)

Divertente siparietto dopo Milan-Juventus: Allegri dà un buffetto a Matri che sta rispondendo alle domande dei giornalisti e scherzosamente lo manda “a quel paese”. Il clima si distende.

29.02.2012 - La Redazione
Allegri_r400
Massimiliano Allegri

Non solo veleni al termine di Milan-Juventus. Della partita abbiamo ormai raccontato tutto, così come delle polemiche post gara che si sono protratte e si protrarranno per chissà quanto tempo. Il gol di Muntari non visto dal guardalinee Romagnoli, il gol di Matri erroneamente annullato per fuorigioco, poi tutto il contorno: Galliani che va negli spogliatoi e affronta a muso duro Tagliavento, Conte che li intercetta, le parole grosse, infine la rissa finale con Chiellini e Ambrosini tra i più “caldi”. Il giorno dopo, la dichiarazione di Buffon: “Non mi ero accorto che la palla fosse entrata, ma se anche avessi visto non avrei aiutato l’arbitro”, e il nuovo polverone mediatico: bisogna togliere la fascia da capitano dell’Italia a Buffon, che delusione questi commenti… i calciatori che rispondono, manifestano solidarietà al portiere della Juventus, lo stesso Prandelli che ammette di non aver mai pensato di degradare il suo capitano. Questi i fatti che hanno accompagnato la sfida scudetto di sabato scorso, con la conclusione lasciata al Milan, che in una nota ufficiale afferma che tutti i rapporti con la Juventus saranno interrotti. In tutto questo clima infuocato è forse sfuggito però un episodio simpatico e divertente che ha contribuito, anche se in minima parte, a sotterrare l’ascia di guerra, almeno fino alla prossima sfida (quella del ritorno di coppa Italia). E’ successo proprio dopo la gara, durante il rituale delle interviste. Ovviamente le dichiarazioni più sviscerate sono state quelle dei due allenatori, con i battibecchi a distanza (Allegri-Marotta) e gli scontri in diretta TV (Conte-Boban). Poi ai microfoni si è presentato Alessandro Matri, attaccante della Juventus, protagonista non solo del gol annullato al 34′ del secondo tempo ma anche, solo quattro minuti più tardi, della girata su assist di Pepe che ha regalato il vantaggio ai bianconeri e ha mantenuto un punto di distanza tra le due squadre (la Juventus deve recuperare una gara). Bene, mentre Matri era impegnato a rispondere alle domande dei giornalisti, dietro di lui è passato proprio Massimiliano Allegri, che solo qualche attimo prima aveva rilasciato commenti non certo simpatici sulla gara, sull’operato dell’arbitro e sulla tensione che a suo modo Conte e Marotta avevano provocato mettendo l’accento sui due presunti rigori negati ai bianconeri in quel di Parma. Insomma, Allegri nel passare dietro Matri gli ha allungato un bonario buffetto, accompagnato da un eloquente “ma vaff…” per avergli rovinato la festa; detto però con il sorriso sulle labbra, il che ha fatto immediatamente scoppiare l’ilarità tra tutti i presenti (in primis lo stesso attaccante) e ha quindi avuto l’effetto di stemperare gli animi tra i protagonisti. Un episodio di distensione in mezzo a giorni di polemiche spesso anche inutili e accompagnate da fastidioso moralismo. Il 20 marzo, quando Juventus e Milan si incroceranno di nuovo, vedremo a che punto saremo nel processo di riappacificazione.

(Claudio Franceschini)



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori