DIRETTA/ Milan-Juventus live (Coppa Italia, semifinale di andata): la partita in temporeale

- La Redazione

Questa sera Milan-Juventus si sfidano nella semifinale d’andata della Coppa Italia. Partita interessante per la sfida Ibrahimovic-Del Piero. La diretta di Milan-Juventus live in temporeale

Ibrahimovic_ChinoR400
Zlatan Ibrahimovic (Infophoto)

Milan-Juventus è l’attesissima semifinale d’andata della Coppa Italia 2011/2012 tra due grandi rivali che hanno fatto la storia del calcio italiano e che anche in questa stagione sembrano destinate a lottare fino alla fine per conquistare lo scudetto. Intanto, si contenderanno l’accesso all’ultimo atto della Coppa Italia in questa semifinale che – a differenza dei turni precedenti – si disputano con la formula delle partite di andata e ritorno. Andata oggi a Milano, ritorno a Torino il 21 marzo. Come in tutte le sfide delle coppe europee, il Milan padrone di casa punterà a vincere ma anche a tenere imbattuta la propria porta, vista l’importanza dei gol segnati in trasferta; per lo stesso motivo la Juventus cercherà naturalmente di vincere, ma uscirebbe dal “Meazza” molto soddisfatta anche in caso di pareggio con gol. In ogni caso ci auguriamo che la temperatura gelida e le condizioni del campo permettano di assistere a un bello spettacolo tra le due formazioni leader del calcio italiano in questo momento.
Il Milan vuole uscire da un momento non facile dovuto agli ultimi due risultati non brillanti in campionato, ai troppi infortuni che stanno falcidiando soprattutto il centrocampo rossonero e al brutto gesto di Ibrahimovic che gli è costato una lunga squalifica (che dovrebbe escluderlo anche dallo scontro diretto in campionato) proprio in questo periodo delicato per la squadra di Allegri. Naturalmente i rossoneri si augurano che Ibra sfoghi la propria rabbia con una grande prestazione questa sera, in una partita che può avere effetti psicologici molto importanti anche sulla lotta per lo scudetto. La formazione è quasi obbligata, soprattutto a centrocampo, dove agli infortunati si aggiunge lo squalificato Nocerino.
La Juventus ci arriva con più serenità, visto che dopo molti anni lo scudetto è tornato ad essere un obiettivo concreto, anche se Conte continua a tenere un basso profilo che gli ha guadagnato l’appellativo di “furbacchione” da parte di Galliani. I bianconeri faranno un turn-over piuttosto ampio, anche perchè la Juventus sta per affrontare un periodo con vari appuntamenti infra-settimanali ai quali la Vecchia Signora non è abituata quest’anno. L’aspetto più interessante di queste novità è che giocherà Del Piero, probabilmente per l’ultima volta in carriera a San Siro: anche per questo motivo la partita di stasera è da non perdere. La parola passa quindi al campo, perchè Milan-Juventus sta per cominciare.

 

Risorsa non disponibile



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori