CALCIOMERCATO/ Milan, Pato al Psg? I rossoneri pensano a Pastore…

- La Redazione

Il calciomercato del Milan in estate potrebbe dire addio a molti giocatori. Sono tanti i calciatori in scadenza di contratto soprattutto a centrocampo. Il Milan potrebbe cedere Pato per…

Pato.jpg
Alexandre Pato, attaccante Milan (Foto Infophoto)

Il calciomercato del Milan in estate potrebbe dire addio a molti giocatori. Sono tanti i calciatori in scadenza di contratto soprattutto a centrocampo. Qualcuno, come Van Bommel, potrebbe rimanere visto che il tecnico Allegri ha ancora bisogno di lui, altri, tipo Inzaghi e Seedorf, sono pronti a lasciare il Milan dopo tanto tempo. Ma i rossoneri potrebbero anche cedere un pezzo da novanta come Alexandre Pato, attaccante brasiliano classe 89′ che piace tantissimo al Psg di Ancelotti e Leonardo. Non è una novità l’interessamento dell’ex tecnico rossonero per il gioiello brasiliano che nel Milan sembra aver terminato il suo credito con società e tifosi. Nonostante la presenza di Berlusconi in società, attuale suocero del giocatore, il Milan potrebbe dare il via libera all’operazione Pato-Psg. I rossoneri valutano il giocatore non meno di 35 milioni di euro, il Psg a gennaio ha offerto 27 milioni di euro più 8 di bonus, la valutazione è simile. Ma attenzione perchè Galliani e Braida sono due dirigenti esperti e soprattutto molto bravi a trattare. Il Milan potrebbe anche inserire Pato come possibile contropartita tecnica per arrivare a un calciatore che da sempre piace ai rossoneri, ovvero Javier Pastore, fuoriclasse argentino che il Psg ha prelevato in estate dal Palermo per 43 milioni di euro. Una cifra altissima, forse maggiore del valore dimostrato dal Flaco in Italia. Pastore con la maglia del Psg ha messo a segno 11 gol in 31 presenze, un’ottima stagione per il 23enne calciatore sudamericano. Il Milan vorrebbe l’argentino che ha incrementato il suo valore di mercato facendolo arrivare a quota 45 milioni di euro, forse anche di più. Difficile che il club francese possa dare via il proprio gioiello, ma il Milan potrebbe essere molto insistente. I rossoneri potrebbero offrire 10 milioni di euro più il cartellino di Pato per arrivare all’ex fuoriclasse del Palermo. Operazione poco probabile è vero, ma il calciomercato ci ha insegnato che con il Milan niente è impossibile. Di certo Berlusconi vorrà vendere benissimo Pato, anche perchè i rossoneri per avere il giocatore dall’Internacional di Porto Alegre hanno dovuto sborsare circa 22 milioni di euro, record assoluto per un giocatore non ancora maggiorenne. Inoltre Pato ha mostrato tutto il proprio talento purtroppo frenato dai tanti problemi muscolari.

Certo i rossoneri con Pastore avrebbero un trequartista di livello mondiale e Allegri potrebbe arretrare il raggio d’azione di Boateng. Pastore assomiglia molto a un giocatore brasiliano che nel Milan ha vinto tutto, ovvero Ricardo Kakà.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori