MILAN/ Allegri voleva risparmiare Ibrahimovic, ma lo svedese giocherà!

- La Redazione

Questa sera lo stadio Juventus Stadium sarà la cornice incantata del big match tra Juventus e Milan nella semifinale di ritorno di Coppa Italia. Ibra sarà titolare.

milan_ibrahimovic_smorfia_R400
Zlatan Ibrahimovic (Foto: Infophoto)

Questa sera lo stadio Juventus Stadium sarà la cornice incantata del big match tra Juventus e Milan nella semifinale di ritorno di Coppa Italia. All’andata a San Siro i bianconeri si imposero per due a uno, in stagione il confronto tra i due club vede due vittorie bianconere e un pareggio raccolto nell’ultima partita giocata in campionato a San Siro nel famoso match delle polemiche arbitrali per il gol non convalidato a Muntari. Massimiliano Allegri, tecnico del Milan, vuole assolutamente vincere il confronto con il collega Conte, tra i due non corre buon sangue, in queste ultime settimane si sono punzecchiati in maniera importante. Allegri sa bene che il suo Milan dovrà giocare molti match importanti in questo periodo per questo cercherà di preservare qualche giocatore. Non potrà farlo con Zlatan Ibrahimovic, il giocatore svedese ieri era rimasto fuori dall’undici titolare durante l’allenamento di rifinitura. Allegri aveva provato il duo El Sharaawy-Maxi Lopez, anche perchè il tecnico toscano vorrebbe avere Ibrahimovic al massimo della forma sia contro la Roma sabato sera che mercoledì 28 marzo contro il Barcellona. Ma Ibrahimovic merita un trattamento diverso, giusto o sbagliato che sia. L’attaccante svedese avrebbe chiesto spiegazioni al tecnico rossonero confermando la sua disponibilità per giocare titolare contro il Milan. Lui non vuole mancare ad appuntamenti importanti come Juventus-Milan per questo in serata sarà titolare accanto all’argentino Maxi Lopez che è in vantaggio rispetto al giovane El Sharaawy. Allegri sa bene che è meglio non contraddire Ibrahimovic anche perchè è in un momento di grazia, visto che ha segnato in tutti i match dopo aver scontato la squalifica per la manata ad Aronica. Ibrahimovic vuole vincere contro la Juventus per arrivare in finale. Non sarà facile ma ci proverà. Lui nel giorno del match delle grandi polemiche non c’era perchè squalificato, per questo vorrà vincere e magari segnare. Quest’anno per lui 20 gol in campionato, attuale capocannoniere della Serie A. L’obiettivo è vincere la classifica cannonieri, per farlo dovrà cercare di continuare a segnare a ripetizione. Ma Ibrahimovic dovrà soprattutto essere decisivo contro il Barcellona. Nel match dei quarti di finale contro i catalani dovrà dimostrare di essere un giocatore da Pallone d’Oro.

Altrimenti le polemiche divamperanno e ci sarà sempre il famoso ritornello che Ibrahimovic nelle grandi sfide non è mai decisivo. Ibra proverà a smentire tutti partendo già da stasera dove sarà in campo da titolare. Allegri lo ha capito!



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori