CALCIOMERCATO/ Milan, Acerbi-Bradley, prova superata!

- La Redazione

Il Milan vince uno a zero a Verona contro il Chievo e conquista tre punti importanti scavalcando nuovamente la Juventus in classifica. I rossoneri catturati da Acerbi e Bradley.

Acerbi_R400
Acerbi, Palschi e Thereau esultano dopo il gol al Siena lo scorso 25 marzo (Infophoto)

Il Milan vince uno a zero a Verona contro il Chievo e conquista tre punti importanti scavalcando nuovamente la Juventus in classifica. I bianconeri questa sera affronteranno in casa la Lazio e cercheranno di vincere per ritornare in testa alla classifica. Il Milan vince soffrendo tantissimo, il tecnico dei clivensi Di Carlo in sala stampa ha dichiarato di aver visto la squadra rossonera difendersi come una provinciale. Parole forti che però non sono lontane dalla realtà, i rossoneri infatti hanno espresso un gioco non proprio spettacolare che sicuramente non sarà piaciuta al presidente Berlusconi. Ma il Milan aveva sicuramente bisogno di questi tre punti per risalire la china in classifica e soprattutto per tirare su il morale dopo la sconfitta della scorsa giornata contro la Fiorentina a San Siro. Allegri è rimasto soddisfatto dalla prova dei suoi ragazzi soprattutto in fase difensiva. I dolori sono arrivati in attacco dove Ibrahimovic è rimasto troppo isolato. Lo svedese ieri non era in stato di grazia ed è stato ben controllato dai difensori del Chievo. In particolare dal giovane Francesco Acerbi, difensore classe 88′ che è nel mirino del Milan per la prossima stagione. Un match senza sbavature quello di Acerbi che assieme a Dainelli ha controllato gli attacchi del Milan. Certo, la prova non certo esaltante di Ibrahimovic ha sicuramente facilitato il giovane difensore italiano che davanti ai dirigenti del Milan e al tecnico Allegri ha svolto una grande partita. Acerbi piace a molti club, in particolare alla Juventus, ma il Milan vorrebbe rinnovare la difesa in vista della prossima stagione anche perchè Yepes e Nesta non sono più giovani e hanno il contratto in scadenza a fine stagione. Acerbi potrebbe essere il giocatore giusto per ringiovanire la difesa. Il calciomercato del Milan ha potuto guardare con attenzione anche la prova di Michael Bradley, centrocampista americano del Chievo, classe 87′, che ha guidato con sapienza la manovra dei clivensi. Bradley è titolare nel club veronese e anche nella Nazionale americana. Il giocatore statunitense piace al Milan che a centrocampo avrà sicuramente bisogno di giocatori importanti per sostituire quei giocatori a parametro zero che potrebbero andare via. Bradley potrebbe essere il regista giusto per il gioco del Milan.

Nella prossima stagione i rossoneri dovranno ritrovarsi con una rosa più giovane perchè quest’anno ci sono stati tanti problemi a livello di problemi fisici che hanno penalizzato molto la rosa di Massimiliano Allegri.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori