CALCIOMERCATO/ Milan, sfida all’Inter per Kolarov, passi in avanti per Traore

- La Redazione

Il Milan si mette sulle tracce di Aleksandar Kolarov, esterno del Manchester City e della nazionale serba, e sfida l’Inter. Passi in avanti per avere lo svincolato del Nancy Traore

Kolarov
Kolarov, esterno sinistro City (Foto Infophoto)

CALCIOMERCATO – Il Milan si conferma una delle società più attive sul fronte calciomercato estivo, sessione che inizierà a breve e precisamente il prossimo 1 luglio 2012. I rossoneri stanno scansionando a 360° il Vecchio Continente e non solo con l’obiettivo di assicurarsi giocatori di qualità e possibilmente low cost. Va letta in tale ottica l’operazione per Bakaye Traoré, centrocampista in forza al Nancy di origini maliane. Qualche settimana fa è circolata un’indiscrezione che parlava di operazione già di fatto conclusa ma in realtà nulla è ancora definitivo. In via Turati continuano comunque a seguire il giocatore che milita in Ligue 1 dal fisico possente e ottimo in fase di copertura. Con il contratto in scadenza al prossimo 30 giugno il suo acquisto sarebbe a costo zero, da svincolato, e il Milan deciderà a breve il da farsi. Qualora dovesse concretizzarsi il suo arrivo non è da escludere che i rossoneri decidano di piazzarlo in prestito in qualche media-piccola. In attesa di ulteriori novità dal fronte transalpino ecco tornare di moda il nome di Aleksandar Kolarov, ex terzino sinistro della Lazio, attualmente fra le fila del Manchester City di Roberto Mancini. Il nazionale serbo è finito nella lista dei probabili partenti in vista dell’estate, non convinti in pieno del rendimento dello stesso. Tra l’altro all’Etihad Stadium è sbarcato poco meno di un anno fa l’ex Arsenal Gael Clichy, investimento che i Citizens intendono valorizzare sacrificando appunto l’ex albiceleste. Sulle sue tracce vi è notoriamente l’Inter ma in base alle indiscrezioni raccolte dal noto esperto di calciomercato di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, il ragazzo piace e non poco anche al Milan. Si palesa quindi all’orizzonte l’ennesimo derby di mercato tutto milanese. In inverno le due società meneghine hanno lottato per avere Carlitos Tevez, rimanendo entrambe a bocca asciutta. Fra qualche settimana l’oggetto del desiderio sarà proprio l’ex laziale pagato circa 18 milioni di euro un paio di anni fa. Il serbo potrebbe tornare in Italia dietro un esborso non superiore ai 15 milioni e le due meneghine ci starebbero facendo un pensierino.

Il derby successivo sarà quello per Mario Balotelli, ma Mino Raiola ha stoppato tutti: se ne riparlerà soltanto fra tre anni, sarà vero?



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori