CALCIOMERCATO/ Milan, Strootman: conferme per il gioiello del PSV

- La Redazione

Il Milan studia Kevin Strootman, gioiello di centrocampo classe 1990 in forza al PSV di Eindhoven. I rossoneri si giocano la carta Van Bommel per arrivare al talentuoso ragazzo

Galliani
Adriano Galliani, ad Milan (Foto Infophoto)

CALCIOMERCATO – Il Milan allarga gli orizzonti e in vista del prossimo calciomercato estivo intende perlustrare ogni anfratto d’Europa. Non soltanto i campionati principali come la Premier League, la Liga e la Bundesliga sono nel mirino dei dirigenti di via Turati ma anche manifestazione maggiormente di “nicchia” come ad esempio l’Eredivisie, il campionato di calcio d’Olanda. Propria dalla terra orange ci giunge l’ultima indiscrezione di mercato riguardante i rossoneri. Pare che l’amministratore delegato Adriano Galliani stia guardando con insistenza al PSV Eindhoven per il gioiello Kevin Strootman. Per chi non lo conoscesse si tratta di un centrocampista classe 1990 con il contratto in scadenza al 30 giugno del 2016. Attualmente è quindi blindato nei Paesi Baschi ma non è da escludere un suo trasferimento in estate viste le moltissime e fortissime avance a lui pervenute. Le indiscrezioni parlano di interessi importanti di Inter e Arsenal e ultimamente anche del Milan. Il suo agente, intervistato dal noto Voetbal International, non ha smentito ne confermato il rumors, spiegando: «E’ chiaro che su un giocatore come Kevin ci possano essere molte attenzioni, visto che sta facendo molto bene. Però sino a questo momento non c’è stato nessun interessamento concreto nei suoi confronti. Vedremo in estate». La carta che vorrebbe giocarsi il Milan sarebbe quella relativa a Mark Van Bommel. E’ noto e risaputo che il giocatore, a scadenza di contratto il prossimo 30 giugno, sarebbe combattuto fra il rimanere in Italia per un altro anno o il chiudere la carriera proprio ad Eindhoven, club in cui ha giocato dal 1999 al 2005. Non è da escludere che i campioni d’Italia in carica favoriscano in qualche modo il ritorno in Olanda del capitano orange cercando di ottenere in cambio una sorta di corsia preferenziale proprio per Strootman. Il ragazzo vale attualmente 12 milioni di euro e di conseguenza sarebbe una cifra sicuramente rischiabile per un giovane talento come appunto il diretto interessato. Il problema consisterà soprattutto nell’abbattere la concorrenza che come dicevamo prima sembrerebbe essere molto agguerrita. Un giovane che potrebbe comunque sbarcare a Milanello indipendentemente dall’addio o meno di Van Bommel.

I rossoneri dovranno infatti fronteggiare le scadenze di Flamini, Gattuso, Seedorf e Ambrosini, e dei quattro ne resteranno forse soltanto due.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori