CALCIOMERCATO/ Milan, Kawashima + Kagawa: doppio colpo orientale in programma

- La Redazione

Il Milan studia un doppio colpo nipponico per la prossima estate. Nel mirino l’estremo difensore del Lierse e della nazionale, Kawashima, nonché il regista del Borussia, Kagawa

Kagawa_R400
Shinji Kagawa gioca nel Borussia Dortmund dal 2010 (Infophoto)

CALCIOMERCATO – Il Milan potrebbe varcare a breve le soglie del remunerativo mercato giapponese. La società di via Turati starebbe infatti seguendo una serie di calciatori dagli occhi a mandorla che giocano nel Vecchio Continente. In cima alla lista c’è l’estremo difensore della nazionale nipponica, in forza al Lierse, club belga, Eiji Kawashima. In scadenza di contratto al prossimo 30 giugno del 2012, il 29enne portiere sarebbe perfetto per il Milan come sostituito di Flavio Roma, destinato a lasciare in estate via Turati da svincolato. Kawashima è curato in Italia da Andrea D’Amico, uno dei più stimati procuratori nonché molto vicino all’ambiente rossonero avendo la procura di Maxi Lopez, Gattuso, Abate e Antonini. L’agente si è detto positivo circa la buona riuscita dell’operazione e anche il diretto interessato è uscito di recente allo scoperto chiamando il Milan: «Il mio obiettivo è trasferirmi in Europa e spero ci sia subito l’occasione per misurarmi con il vostro campionato – ha detto Kawashima a Radiocalciomercato.it – sono stato a Parma quando avevo 18 anni e conosco bene l’Italia. Ho sentito di alcuni giornali che hanno accostato il mio nome al Milan, ma è presto per parlare». Poi Kawashima aggiunge: «Il mio agente Andrea D’Amico sta lavorando alacremente in queste ore e spero di trovare subito una nuova squadra». Secondo alcuni si potrebbe trattare di un’operazione di marketing fine a se stessa, per altri invece, di un ottimo colpo di mercato. Staremo a vedere chi “vincerà” fra le due frange fatto sta che l’interesse dei rossoneri nei confronti del guardiano del Lierse è concreto e reale come del resto le indiscrezioni, moltissime, delle ultime ore hanno confermato. E insieme a Kawashima chissà che a Milanello non sbarchi un altro nazionale giapponese e precisamente Kagawa. Il gioiello del Borussia Dortmund è da tempo accostato alle big della Serie A, con Inter, Juventus e Milan comprese, e con il contratto in scadenza al 30 giugno del 2013 potrebbe tentare l’avventura in Italia. Kagawa, anch’esso nazionale come Kawashima, gioca nel ruolo di regista e a Milano potrebbe divenire l’erede di Andrea Pirlo.

Un’operazione che subirebbe un’eventuale accelerazione nel caso in cui Mark Van Bommel decidesse di salutare il Milan per tornare ad Eindhoven.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori