CALCIOMERCATO/ Milan, Piqué in crisi a Barcellona, Galliani ci pensa…

- La Redazione

Aria di crisi in casa Barcellona fra l’allenatore e il difensore Piqué. Il centrale pare non sia in ottimi rapporti con il tecnico e durante la prossima estate potrebbe essere ceduto

Galliani
Adriano Galliani, ad Milan (Foto Infophoto)

CALCIOMERCATO – Scoppia il caso Piqué in quel della Catalogna. In casa Barcellona, infatti, il centrale di difesa spagnolo campione del mondo sta attraversando una crisi senza precedenti. Pep Guardiola pare non considerarlo più fra le proprie primissime scelte e dopo averlo “escluso” dalla semifinale di andata di Champions League contro il Chelsea il tecnico catalano ha deciso di non far partire fra gli 11 titolari lo stesso difensore nel big match valevole per la Liga contro il Real Madrid, quello perso sabato sera per 2 a 1. Ufficialmente Piqué pare non sia in condizioni fisiche perfette ma la stampa spagnola, ed in particolare quella catalana, si interroga sul perchè di queste continua esclusioni nei match clou della stagione aprendo il dibattito. Alla base di tutto ciò vi sarebbe un rapporto non più idilliaco come un tempo fra Guardiola e lo stesso difensore e per tali ragioni quest’ultimo sarebbe stato messo in “castigo”. In molti ora si interrogano quale possa essere il futuro del campione iberico nel caso in cui l’allenatore del Barcellona dovesse rimanere per un altro anno al Camp Nou. La frattura potrebbe avere dure conseguenza sul futuro di Piqué e non è utopico pensare ad un addio durante la prossima campagna acquisti estiva. Un giocatore che fa gola a moltissime società e fra le tante pare ve ne sia già una alla finestra. Stiamo parlando precisamente del Milan e del suo fido amministratore delegato. Adriano Galliani avrebbe già fiutato l’affare e si dice pronto a mettere le mani sul centralone classe 1987, che potrebbe divenire di fatto l’erede di Alessandro Nesta, indeciso se proseguire a giocare al calcio o se appendere le scarpe al chiodo. Attenzione però all’altro rovescio della medaglia. I campioni d’Europa e del mondo potrebbero infatti decidere di lasciar partire Piqué ma non è da escludere che in cambio chiedano quel Thiago Silva tanto osannato dall’ambiente. Un’eventuale cessione del nazionale brasiliano in cambio di cash più il difensore blaugrana sarebbe comunque un affare con i fiocchi e soprattutto a livello tattico e qualitativo la compagine di Allegri rimarrebbe praticamente sullo stesso piano odierno.

A breve il Barcellona si presenterà quindi al cospetto del Milan con le solite avance nei confronti di Thiago Silva ma Galliani, ora, ha pronta la replica…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori