PROBABILI FORMAZIONI/ Milan-Genoa: ultime novità (recupero 33esima giornata Serie A)

- La Redazione

Massimiliano Allegri recupera Boateng, che partirà dalla panchina, e lascia fuori Robinho e Seedorf per scelta tecnica. Al centro difesa Yepes sostituirà lo squalificato Bonera

Ibrahimovic_BracciaR400
Zlatan Ibrahimovic, attaccante Milan (Foto Infophoto)

PROBABILI FORMAZIONI MILAN-GENOA – Il Milan torna in campo questa sera alle ore 18.30. I rossoneri ospiteranno a San Siro il Genoa consci che ormai il campionato sembra definitivamente compromesso. Il doppio passo falso contro la Fiorentina e il Bologna fra le mura domestiche e i due contemporanei successi della Juventus hanno scagliato i campioni d’Italia in carica a -3. La speranza è l’ultima a morire ma l’obiettivo di bissare lo scudetto sembra davvero lontano. Massimiliano Allegri può comunque sorridere, forse amaro, visto che recupera (finalmente), Kevin Prince Boateng. Il trequartista ghanese è tornato fra gli arruolabili ed è stato convocato anche se con grande probabilità dovrebbe partire dalla panchina. Non figurano nella lista dei disponibili, forse per scelta tecnica, Robinho e Seedorf, entrambi bocciati dopo la gara contro gli emiliani in particolare il senatore olandese, che ieri si è scusato per la polemica durante la sostituzione. Assente anche Bonera squalificato. Entrando nel dettaglio delle formazioni spazio al classico 4-3-1-2 con Christian Abbiati fra i pali, sulle fasce Ignazio Abate e Luca Antonini mentre al centro Alessandro Nesta sarà affiancato dal rispolverato Mario Yepes, quest’ultimo pronto a sostituire Bonera. A centrocampo si rivede Gennaro Gattuso dal primo minuto che affiancherà Mark Van Bommel, confermato in cabina di regia nonostante i disastri di domenica, e il solito Antonio Nocerino, punto fisso dell’11 di Allegri. Infine l’attacco con Urby Emanuelson sulla trequarti al posto di Seedorf e la coppia Ibrahimovic-El Shaarawy. In panchina si accomoderanno Amelia, Mesbah, Aquilani, Muntari, Boateng, Maxi Lopez, Cassano. Indisponibili per infortunio Inzaghi, Roma, Pato, Ambrosini, Thiago Silva, Mexes. Il Milan spera naturalmente di tornare alla vittoria magari con un contemporaneo passo falso della Juventus, impegnata sul sintetico del Dino Manuzzi di Cesena. Grande attesa in casa Genoa visto che quest’oggi esordirà il terzo allenatore della stagione rossoblu dopo Malesani e Marino. Stiamo parlando naturalmente di De Canio. Spazio ad un 4-4-2 con Frey in porta, Bovo, Granqvist, Kaladze, Moretti in difesa, centrocampo a 4 formato da Biondini, Kucka, Veloso, Sculli e infine attacco sudamericano formato dalla coppia Palacio-Ze Eduardo. Indisponibili capitan Rossi e Mesto per squalifica nonché Belluschi, Constant, entrambi infortunati.

Milan (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Yepes, Nesta, Antonini; Gattuso, Van Bommel, Nocerino; Emanuelson; Ibrahimovic, El Shaarawy

 

A disp: Amelia, Mesbah, Aquilani, Muntari, Boateng, Maxi Lopez, Cassano. All.: Allegri

 

Squalificati: Bonera (1)

 

Indisponibili: Inzaghi, Roma, Pato, Ambrosini, Thiago Silva, Mexes

 

 

Genoa (4-4-2): Frey; Bovo, Granqvist, Kaladze, Moretti; Biondini, Kucka, Veloso, Sculli; Palacio, Ze Eduardo

 

A disp.: Lupatelli, Carvalho, Antonelli, Birsa, Jorquera, Jankovic, Gilardino. All.: De Canio

 

Squalificati: Rossi (1), Mesto (1)

 

Indisponibili: Belluschi, Constant



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori