CALCIOMERCATO/ Milan, clamoroso: Capello al posto di Allegri nella prossima stagione?

- La Redazione

Questa mattina abbiamo parlato del futuro di Massimiliano Allegri, tecnico del Milan. I rossoneri starebbero pensando a Fabio Capello per la prossima stagione al posto di Allegri.

fabio_capello_r400
Fabio Capello (Infophoto)

Questa mattina abbiamo parlato del futuro di Massimiliano Allegri, tecnico del Milan. Il calciomercato rossonero in estate potrebbe dare il via a un cambio importante per quanto riguarda la conduzione tecnica. Massimiliano Allegri è arrivato al Milan nella scorsa stagione e ha vinto il campionato al primo colpo. L’ex allenatore del Cagliari ha subito conquistato il tricolore e in questa stagione, prima del derby contro l’Inter, ha firmato il rinnovo del contratto fino al 2014. L’allenatore toscano in questa stagione ha vinto la Supercoppa Italiana, è in testa alla classifica di Serie A con due punti di vantaggio sulla Juventus ed è uscito dai quarti di finale di Champions League contro il Barcellona perdendo tre a uno al ritorno al Camp Nou. E’ proprio l’eliminazione in Champions League che ha fatto male al presidente Silvio Berlusconi. Il numero uno del Milan non ha gradito per niente il doppio confronto con il Barcellona, Berlusconi ha visto un Milan difendersi troppo e meritare l’esclusione dalle semifinali della grande manifestazione. Il tecnico Allegri adesso rischia molto, per restare sulla panchina del Milan dovrà a tutti i costi vincere il campionato. Se dovesse perdere anche lo Scudetto allora sarebbe davvero la fine del suo ciclo al Milan. Oggi la clamorosa indiscrezione riguarda proprio il possibile cambio di tecnico sulla panchina del Milan. Infatti per sostituire Allegri il presidente Berlusconi avrebbe messo nel mirino Fabio Capello, tecnico italiano che qualche mese fa si è dimesso dal ruolo di commissario tecnico dell’Inghilterra. Per Capello sarebbe il terzo ritorno al Milan. Lui sulla panchina dei rossoneri ha vinto 4 Scudetti e una Champions League oltre a 1 Supercoppa Europea e 3 Supercoppa Italiana. Insomma un allenatore vincente che ha vinto anche in Spagna sulla panchina del Real Madrid e a Roma sulla panchina giallorossa. E’ stato vincitore del campionato anche con la Juventus prima che la vicenda Calciopoli revocasse quello Scudetto. Il Milan dunque potrebbe puntare nuovamente su Capello che ha sempre dichiarato di essere rimasto tifoso del Milan. Fu proprio Berlusconi a lanciarlo dalla Primavera rossonera con cui aveva vinto il campionato. Capello potrebbe essere l’uomo giusto per la vittoria della Champions League nella prossima stagione.

Don Fabio però è molto esigente e pretende una squadra importante per raggiungere gli obiettivi. Capello è stato accostato anche al Chelsea. I londinesi però potrebbero confermare Roberto Di Matteo in panchina.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori