CALCIOMERCATO/ Milan, Seedorf, Aquilani e Maxi Lopez: dove finiranno?

Futuro molto incerto per i tre rossoneri “virtuali” Clarence Seedorf, Maxi Lopez e Alberto Aquilani. I tre dovrebbero lasciare Milanello fra pochi giorni ma la meta è ignota

30.05.2012 - La Redazione
milan_seedorf_R400
Clarence Seedorf: dopo 10 stagioni, questa sarà la sua ultima partita in rossonero (Infophoto)

CALCIOMERCATO – Futuro molto incerto per il mercato del Milan così come per alcuni rossoneri virtuali. Stiamo parlando naturalmente dei vari giocatori con il contratto in scadenza al prossimo 30 giugno del 2012 e che di fatto non rientrano più nei piani della dirigenza di via Turati. In cima alla lista di tale gruppetto vi è Clarence Seedorf, centrocampista di grande esperienza. Il senatore olandese è considerato uno dei sicuri partenti di casa Milan ma ogni qual volta esce allo scoperto il diretto interessato non da’ mai certezze sul proprio futuro. Anche nelle ultime ore, dopo un’intervista rilasciata a Sky Sport 24, ha fatto sapere che: «Non ho ancora deciso il futuro ma continuo a giocare. Dove? Non ho deciso, potrebbe essere anche qui». Non è la prima volta che Seedorf, come dicevamo, non esclude una sua permanenza a Milanello anche se i segnali che giungono dai piani alti di via Turati 3 vanno nella direzione opposta. Sembra infatti che Allegri e l’ad Galliani abbiano di fatto già dato il benservito al centrocampista orange e che si attende solo di ufficializzare l’addio. Il suo futuro potrebbe essere quindi lontano da Milanello e sulle sue tracce vi sono diverse società, in particolare brasiliane. Il Botafogo appare in prima fila anche per una questione di sponsor, vestendo Puma, marchio dello stesso Seedorf. Altro rossonero virtuale dal futuro molto incerto è Maxi Lopez. Reduce da una buona metà stagione in quel di Milanello il Milan ha deciso un po’ a sorpresa di non riscattare il giocatore di proprietà del Catania. C’è chi parla di tattica per fare in modo di abbassare l’esborso monetario, chi invece di una mossa precisa in attesa che a Milanello arrivi un altro attaccante. Nel frattempo il diretto interessato è uscito allo scoperto e parlando di Firenze e della Fiorentina ha ammesso: «La città è bellissima ci sono stato recentemente in vacanza e mi sono trovato benissimo. Quanto alla Fiorentina, è una società importante, che mi piace e che potrebbe essere una bella opportunità per me». Dichiarazioni che fanno il paio a quanto detto pochi giorni fa da Wanda Nara, la fidanzata dello stesso argentino, che cinguettando su Twitter, espresso il proprio gradimento nei confronti del capoluogo toscano. Infine, l’ultimo degli incerti, il centrocampista Alberto Aquilani.

 

Anche per il romano così come per Maxi Lopez, potrebbero aprirsi i cancelli della Fiorentina ma anche in questo caso bisognerà capire cosa vorrà fare il Milan e soprattutto il Liverpool, proprietaria del cartellino. Non è da escludere l’inserimento di qualche altra società, magari l’Inter, che necessità di uomini a centrocampo…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori