CALCIOMERCATO/ Milan, ag. Hernanes: I contatti ci sono stati, noi siamo qui

Joseph Lee, procuratore di Hernanes, apre alla possibilità di una cessione al Milan: i contatti ci sono stati, e la soluzione sarebbe gradita al trequartista. Si attendono sviluppi.

08.05.2012 - La Redazione
hernanes_lazio_corsa_r400
Il brasiliano Hernanes (Infophoto)

Hernanes al Milan? Forse qualcosa di più che una semplice suggestione. Almeno a sentire il procuratore del trequartista brasiliano, Joseph Lee, che ha rilasciato alcune dichiarazioni a SpazioMilan.it, lasciando presagire una sorta di possibilità che l’affare possa avviarsi. “Già nei mesi scorsi c’erano stati contatti con il Milan e si era parlato del mio assistito”, queste le parole dell’agente, “del resto è automatico che sia accostato ai grandi club, in due anni di Italia ha dimostrato tutto il suo valore”. Offerte concrete, comunque, non sono ancora pervenute. “Non abbiamo ricevuto nulla di ufficiale, ma posso dire che sarebbe una destinazione gradita: il Milan è uno dei più grandi club al mondo. Alla Lazio Hernanes ha fatto capire di essere pronto per giocare a grandi livelli, e la destinazione Milan sarebbe molto gradita. Noi siamo qui: è la Lazio la proprietaria del cartellino, se il Milan lo vuole sa come deve fare per prenderlo”. Queste le dichiarazioni. Da qui in poi, sta tutto al club di via Turati: Hernanes è sicuramente un ottimo giocatore, ha ragione Lee quando dice che l’ha ampiamente dimostrato. In due stagioni ha realizzato 19 gol, lo scorso anno ha avuto un impatto devastante sulla serie A, quest’anno c’è stata una flessione nella seconda parte del campionato, complice probabilmente qualche incomprensione di troppo con Edi Reja (altro indizio circa una sua partenza); questo però non ne ha assolutamente inficiato il talento e la capacità di essere decisivo. Non sappiamo se il Milan farà sul serio, ma in quella zona di campo Galliani sta cercando: è un ruolo vitale nello schema di Allegri, che pur di non rinunciare al trequartista dietro le punte ha spesso e volentieri utilizzato giocatori fuori ruolo, come ad esempio Emanuelson. Oggi il proprietario della posizione tra le linee è Kevin Prince Boateng, l’anno scorso piazzato su quella mattonella dopo l’accantonamento di Ronaldinho e rivelatosi decisivo per la conquista dello scudetto. L’estate scorsa, però, il Milan si era mosso seriamente per Paulo Henrique Ganso, anche lui trequartista, poi accantonato per la valutazione elevata, la resistenza del Santos e i dubbi derivati da una Copa America semi-disastrosa. La cosa però era chiara: 

Il Diavolo cercava un fantasista di livello, perchè Boateng, pur con tutto il suo talento, non è certo un trequartista puro. Hernanes potrebbe rappresentare una soluzione al problema, con il club brasiliano che continua a non volere mollare il suo talento e i rossoneri che avranno problemi a centrocampo, con almeno due elementi (Seedorf e Flamini) che non saranno rinnovati. Stiamo alla finestra e osserviamo, ma la sensazione è che il trequartista della Lazio possa essere un grande colpo per il Milan.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori