CALCIOMERCATO/ Milan, si guarda ad est: da Dzeko ad Akinfeev, quanti obiettivi!

- La Redazione

Il Milan si è messo sulle tracce di una serie di interessanti calciatori dell’est Europa. In cima alla lista c’è Edin Dzeko, noto attaccante del Manchester City, ma attenzione agli altri…

Galliani
Adriano Galliani, ad del Milan (Foto Infophoto)

CALCIOMERCATO – Dopo Shevchenko il Milan potrebbe tornare a pescare campioni nell’est Europa. Le ultime indiscrezioni raccolte dalla redazione di Goal.com parlano infatti di un “vento dell’est” che avrebbe pervaso via Turati in questi ultimi giorni. Tre sarebbero in particolare i calciatori finito nel mirino dell’amministratore delegato Adriano Galliani. Il primo è il noto Edin Dzeko, nazionale bosniaco del Manchester City ormai da anni obiettivo di mercato dei rossoneri. C’è poi il Buffon di Russia, Igor Akinfeev, portiere della nazionale, e infine Yarmolenko, ucraino e grande calciatore. Si tratta di giocatori che piacciono e non poco alla dirigenza e che vengono considerati accessibili a livello economico, niente a che vedere con alcuni giocatori del blocco occidentale che sfiorano l’impossibile. Naturalmente dei tre l’idea più interessante è quella che porta a Manchester. Dzeko viene considerato un partente dai Citizens visto che per Roberto Mancini non è una primissima scelta. Difficile arrivare a Carlitos Tevez, che ha recentemente spiegato di voler rimanere in Premier League, quasi impossibile assicurarsi Mario Balotelli per quest’estate, Galliani avrebbe deciso di virare sull’ex Wolfsburg che più volte in passato ha ammiccato ai rossoneri, proprio ai tempi dell’esperienza in Bundesliga. Per quanto riguarda il 26enne Akinfeev, invece, trattasi di un vero e proprio pupillo di mister Massimiliano Allegri, che lo ammira addirittura dall’Europeo del 2008, da quando il diretto interessato aveva solamente 22 anni. Dopo aver recuperato da un paio di infortuni piuttosto gravi l’estremo difensore del Cska Mosca è tornato sugli scudi e il Milan starebbe pensando di assicurarselo come erede di Christian Abbiati, ormai vicino alla fine carriera. Saranno necessari 9 milioni di euro anche se l’operazione sembra destinata, per ovvie ragioni, a protrarsi dopo gli Europei in Polonia e Ucrainia. Infine Yarmolenko, giocatore sponsorizzato a Milano dal connazionale Shevchenko. Calciatore simile a Robben è considerato uno dei principali talenti dell’est. Vale circa 15 milioni di euro ma trattasi comunque di un’operazione fattibile. Tra l’altro pochi giorni fa il suo agente, un po’ a sorpresa, è uscito allo scoperto dicendo: «Dopo gli europei potrebbe andare al Milan o alla Juventus visto che i club sono concretamente interessati al calciatore.

E’ seguito anche da club inglesi e tedeschi». Non ci resta quindi che attendere la fine della manifestazione continentale per vedere se tali rumors si trasformeranno in vere e proprie trattative di mercato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori