CALCIOMERCATO/ Milan, clamoroso Kakà: sogna il ritorno e si può prendere a zero!

- La Redazione

Ricardo Kakà potrebbe tornare a breve al Milan. Il Real Madrid vuole cedere il brasiliano a costo zero e l’ad rossonero, Adriano Galliani, avrebbe fiutato l’affare…

Kaka
Ricardo Kaka, definitivamente sfumato il ritorno al Milan? (Infophoto)

CALCIOMERCATO – Torna a circolare, come la più classica delle telenovele di mercato, il nome di Ricardo Kakà in casa Milan. Il brasiliano, ex 22 rossonero, è sbarcato a Real Madrid durante l’estate del 2009 e da quella data, ad ogni estate successiva, il suo nome è stato accostato ai colori rossoneri. Non passava sessione di mercato, infatti, in cui in via Turati non veniva associato il campione brasiliano, decaduto però in quel del Santiago Bernabeu, e solo a sprazzi apparso il Pallone d’Oro che ha vinto praticamente da solo una Champions League nella stagione 2006-2007. Il Real Madrid sembra aver perso la pazienza e nonostante Kakà sia stato pagato ben 67 milioni di euro, divenendo uno dei colpi più onerosi della storia, potrebbe lasciare la Castiglia a parametro zero. L’indiscrezione, che ha del clamoroso, arriva direttamente dall’autorevole quotidiano El Confidencial, che parla appunto di cessione a costo zero dopo che il Real Madrid si è letteralmente stufato di non aver ricevuto offerte per Kakà. Liberarsi senza ottenere nulla in cambio sarebbe quindi l’unico modo per le Merengues per risparmiare i 10 milioni di euro netti all’anno. Nessuna offerta del Paris Saint Germain, quindi, nonostante se ne sia parlato molto in queste settimane, e nemmeno della Premier League. Kakà potrebbe quindi propendere per un ritorno alle origini. Da una parte c’è il San Paolo, il club che lo lanciò nel grande calcio. Il Milan lo acquistò dal Tricolor nell’ormai lontanissima estate del 2003, e il ritorno in Brasile è tutt’altro che utopico. La seconda meta sarebbe invece la Milano rossonera che ancora lo ama e che da 3 anni a questa parte sogna il grande ritorno, nonostante la minestra riscaldata (leggasi Sheva in passato) non abbia mai portato buoni risultati. L’amministratore delegato rossonero, Adriano Galliani, da poco rientrato da Parigi affaccendato nella questione Thiago Silva, potrebbe drizzare le antenne e fiutare il colpaccio. A costo zero sarebbe prima di tutto un affare di cuore ma anche di immagine, senza dimenticarsi naturalmente del bagaglio tecnico del ragazzo. Un Kakà che tra l’altro pare aver superato i problemi infortuni di due stagioni fa e che di conseguenza sbarcherebbe a Milanello integro, pronto ad iniziare una nuova vita.

Un viatico, infine, per tutti quei tifosi del Milan delusi dal mercato di magra dei vice-campioni d’Italia e pronti a vivere un altro anno senza la gioia di conquistare la Champions League.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori