CALCIOMERCATO/ Milan, Ibrahimovic, il Real Madrid non molla. Ecco la situazione in attacco….

- La Redazione

Il Milan starebbe pensando all’attaccante della Roma, Pablo Daniel Osvaldo. Pronta un’offerta ai giallorossi che coinvolgerebbe direttamente anche il Pescara e Romagnoli

ibrahimovic_cassanoR400
Antonio Cassano ai tempi del Milan con Zlatan Ibrahimovic (Infophoto)

Il calciomercato del Milan è sicuramente in un momento particolare visto che il patron Berlusconi ha deciso di confermare un grande giocatore come Thiago Silva rifiutando l’offerta da 46 milioni di euro del Psg. Il giocatore brasiliano è uno dei perni del club rossonero, per questo il numero uno di Via Turati ha deciso di confermarlo. Questo però ha portato a un rallentamento su alcune trattative perchè il Milan ha problemi di bilancio e per il momento l’unico che può coprire questo buco è il patron Berlusconi. Le trattative di mercato saranno importanti per costruire un grande Milan, ma Galliani dovrà essere bravo a strappare dei giocatori a un costo relativamente basso. Il Milan vuole rinforzare il centrocampo e magari la difesa con alcuni giocatori. Nel mirino ci sono giocatori del calibro di Acerbi, difensore del Chievo Verona in comproprietà con il Genoa che è nel mirino del Milan. Il giocatore vorrebbe vestire la maglia rossonera però prima dovrà aspettare l’accordo tra i due club che al momento non sembra vicino. Ma il calciomercato del Milan pensa anche ad alcune situazioni riguardo all’attacco. Nel mirino del calciomercato rossonero ci sono alcuni centravanti per la prossima stagione ma l’impressione è che tutto ruota intorno a Zlatan Ibrahimovic, centravanti svedese che continua a dichiarare di voler restare al Milan. Il gigante di Malmoe è uscito fuori dagli Europei, eppure questa stagione per lui è stata molto positiva dal punto di vista realizzativo. Ibrahimovic durante la conferenza stampa dal ritiro della Nazionale svedese è molto deluso per la mancata eliminazione degli svedesi, ma parlando di mercato ha ribadito il suo concetto di voler rimanere al Milan: “Voglio restare perchè mi trovo molto bene al Milan“. Eppure il Real Madrid continua a corteggiarlo in maniera assidua, Mourinho lo considera fondamentale per dare l’assalto alla Champions League nella prossima stagione. Il giocatore considera Mourinho il numero uno e l’unico in grado di fargli vincere la famosa Coppa dalle grandi orecchie. Sono giorni particolari per il calciomercato del Milan, tanti i rumors (clicca qui per leggere il rumors su Di Natale) che riguardano l’attacco con la possibile partenza anche di Robinho. Nel mirino c’è Di Natale ma anche altri giocatori. Spunta un interessante nome nuovo sul taccuino di mercato dei rossoneri. Si tratta precisamente dell’attaccante della Roma, Pablo Daniel Osvaldo. L’oriundo ex Espanyol ed ex Fiorentina sembra infatti destinato all’addio non rientrante nei piani prioritario del neo-allenatore capitolino Zdenek Zeman. L’italo-argentino era un uomo di Luis Enrique e il boemo vorrebbe puntare su altro per il proprio attacco. L’ipotesi non è stata smentita dall’agente dello stesso, contattato in esclusiva dalla nostra redazione, e secondo le ultime indiscrezioni circolanti il Milan sarebbe alla finestra, una volta scoperto che il giocatore potrebbe lasciare a breve l’Olimpico di Roma. Si tratta di un discorso abbastanza ampio e complicato che potrebbe coinvolgere una serie di giocatori. Il primo in ordine di lista sarebbe il talento Simone Romagnoli. Il 21enne di proprietà del Milan ma in prestito al Pescara sembra destinato a rimanere allo stadio Adriatico ma non è da escludere una richiesta specifica di Zeman per il pupillo avuto anche a Foggia. L’idea è quella di contenere la valutazione di Osvaldo, in modo che al Milan possano bastare il cartellino di Romagnoli più un’aggiunta in denaro di circa 7 milioni di euro. Una trattativa quindi interessante per i vice-campioni d’Italia che rischiano di perdere Zlatan Ibrahimovic (continuamente tentato da Josè Mourinho) e che si ritroverebbe quindi senza un attaccante di peso in attacco. Attenzione poi anche ad un altro talento rossonero che potrebbe trasferirsi a breve. Il prescelto sembrerebbe essere Simone Verdi, giovane attualmente in prestito al Torino, punta esterna di qualità, talento, molto rapida, e che sarebbe perfetto per il 4-3-3, il classico marchio di fabbrica zemaniano. Un nome suggerito da Zeman nonché dal suo allievo Giovanni Stroppa, attuale allenatore del Pescara, che conosce molto bene Verdi per il suo lungo passato a Milanello. Fu proprio Stroppa infatti a lanciare Verdi nella Primavera del Milan che poi vinse la Coppa Italia, l’ultimo trofeo raccolto dai “rossonerini”. Ma Verdi a Roma sarebbe solo di passaggio. I giallorossi dovrebbero infatti coprire l’eventuale “falla Romagnoli” e di conseguenza l’attaccante si trasferirebbe sull’Adriatico, riabbracciando il proprio mentore Stroppa. Un’operazione complicata quindi, tutt’altro che semplice, ma che tramite accurate mediazioni potrebbe realizzarsi.

Ricapitolando, il Milan per Osvaldo girerebbe un conguaglio in denaro di circa 7 milioni di euro alla Roma più il cartellino di Romangoli e di Verdi e quest’ultimo si trasferirebbe a Pescara dove Stroppa vorrà salvare il club abruzzese puntando sui giovani proprio come il maestro Zeman. Il calciomercato del Milan dovrà necessariamente capire bene la situazione perchè nella prossima stagione bisognerà dare l’assalto allo Scudetto vinto dalla Juventus. Non sarà facile contrastare i bianconeri che hanno già acquistato due giocatori straordinari per il centrocampo, ovvero Isla e Asamoah. Entrambi sono giocatori importanti che contribuiranno a rendere ancora più forte il centrocampo della Juventus. Il Milan dovrà controbattere cercando di trovare dei giocatori di alto livello in grado di vincere le partite come Ibrahimovic. Ma per fare mercato bisognerà comunque cedere un big e a questo punto un top player dovrebbe partire. Facendo due conti, visto che Thiago Silva è stato confermato, è lo svedese che potrebbe davvero lasciare Milanello.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori