CALCIOMERCATO/ Milan, giallo Acerbi: è del Genoa, anzi no….

- La Redazione

Sembrava fatta per il trasferimento di Francesco Acerbi dal Chievo al Genoa ma nella serata qualcosa è cambiato e la fumata, da bianca, si è trasformata in grigia

Acerbi
Francesco Acerbi, difensore Chievo (Foto Infophoto)

CALCIOMERCATO – Sembrava ormai prossimo al ritorno al Genoa, Francesco Acerbi, ma la fatidica fumata bianca, scaturita nel pomeriggio, si è trasformata a poco a poco, diventando di un grigio intenso. Il ritorno al Genoa sembrava infatti cosa fatta ma qualcosa in serata deve essere cambiato. A testimonianza di ciò le dichiarazioni rilasciate dall’ad del Milan, Adriano Galliani, che intercettato sulla questione ha esclamato: «Col Genoa nessun problema ma l’affare non è ancora concluso, stiamo trattando. Il giocatore va riscattato dal Chievo e occorre lavorarci su. Se siamo distanti? Vedremo, vedremo». Il numero due di via Turati era nelle sede rossonera insieme al presidente rossoblu, Preziosi, e a Lo Monaco. C’è ottimismo comunque e lo si capisce anche dalle parole rilasciate dal patron del Grifone: «Da parte nostra col Milan non c’è alcun problema, siamo sempre stati vicini. C’è ancora da verificare qualche dettaglio, ma siamo d’accordo». Il Milan rimane quindi in attesa che Genoa e Chievo trovino l’intesa definitiva. Sul tavolo ci sono i nomi di Cofie, Tachtsidis e Ragusa. Un nuovo meeting si è tenuto nella serata di ieri quando le due società si sono rimesse ad un tavolo per riavvicinarsi, ma il summit non ha portato ad alcun risultato. Oggi nuovo incontro previsto dal quale scaturirà la decisione definitiva. Resta da capire se in tale questione centri o meno la Juventus, che nelle ultime ore ha provato un’azione di disturbo, trattando con il Chievo la metà del difensore gialloblu. Una manovra davvero “pericolosa” per il Milan soprattutto se i veneti avessero dovuto riscattare il ragazzo. A calmare le acque, comunque, ci ha pensato il presidente della Juventus, Andrea Agnelli, che durante un simpatico siparietto in Lega Calcio con Galliani, ha spiegato «Lo prende lui», rivolgendosi naturalmente al dirigente rossonero. La strada sembra quindi in discesa per il Milan che a breve, se tutto andrà per il verso giusto, potrà annoverare in rosa il difensore che prenderà a tutti gli effetti il posto lasciato libero da Alessandro Nesta. In realtà la situazione relativa all’ex Lazio non è ancora definita visto che ultimamente si è parlato di un tentativo di Galliani di convincere l’esperto difensore ad un ultimo rinnovo.

In contemporanea non si placano le voci di altri difensori nel mirino del Milan, come ad esempio Toloi, Sakho, Lovren ed altri nomi interessanti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori