CALCIOMERCATO/ Milan, Constant al posto di Muntari (out 6 mesi), e a breve torna anche Aquilani

- La Redazione

Milan scatenato sul mercato nelle ultime ore. Infortunio choc di Muntari, al suo posto arriva Constant. Acerbi è ufficiale e intanto si pensa ad un sostituto di Flamini

adriano_galliani_r400
Adriano Galliani - Infophoto

CALCIOMERCATO – Milan protagonista assoluto del mercato nella giornata di ieri. I rossoneri, infatti, in poco tempo, hanno messo a segno due colpi. Il primo, tanto annunciato, quello di Francesco Acerbi. Il difensore centrale era in comproprietà fra il Chievo e il Genoa e dopo che le due società hanno raggiunto l’intesa e il conseguente ritorno in Liguria il Milan si è presentato al cospetto di Preziosi e Lo Monaco, forte di un accordo già stabilito da tempo. Entusiasta naturalmente il diretto interessato che intervistato dai microfoni de La Gazzetta dello Sport ha spiegato: «Sono strafelice, è un giorno splendido e non vedo l’ora di cominciare. Ringrazio Galliani per la fiducia e il mio procuratore Andrea Cattoli, che mi è sempre stato vicino, soprattutto nei momenti di difficoltà». Ma non finisce qui perché insieme ad Acerbi, dal Genoa, è sbarcato a Milanello anche Kevin Constant, vero colpo a sorpresa dei vice-campioni d’Italia. Il centrocampista ex Chievo è stato spesso e volentieri accostato ai rossoneri l’anno scorso ma poi l’operazione decadde. Era il gennaio del 2011 e Ariedo Braida, ds della società meneghina, visionò diverse volte il centrocampista per poi abbandonare il campo, essendo già stato trasferito in due società in una stessa stagione e la Uefa vieta un terzo trasferimento. Tutto rimandato a ieri quindi quando il Milan si è assicurato il giocatore con la formula del prestito con diritto di riscatto in favore fissato a 8 milioni di euro. Un arrivo derivante dal recente infortunio di Sulle Muntari. Il centrocampista ghanese, giocando un torneo di calcetto in Sudafrica, ha subito la rottura del legamento crociato e dovrà stare fermo ai box per almeno 6 mesi: «Appena ho saputo di Muntari ho chiamato Preziosi — racconta l’a.d. Adriano Galliani —. Ci ha ha fatto prendere al volo Constant e lo ringrazio. Allegri è d’accordo, resterà con noi un anno o forse anche di più». Ma non finisce qui perché a breve, a Milanello, potrebbe rivedersi un altro volto “nuovo”, o meglio, una vecchia conoscenza. Trattasi di Alberto Aquilani centrocampista tornato a Liverpool dopo che il Milan non ha esercitato l’opzione del riscatto. Flamini non ha accolto la proposta di rinnovo dei rossoneri e di conseguenza lascerà a breve Milanello.

Il romano sembra essere il sostituto designato ma nulla è da escludere da qui fino al 31 agosto…

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori