CALCIOMERCATO/ Milan, Braida: Thiago Alcantara ci piace. Seedorf-Botafogo, annuncio imminente

Il Milan non vuole assolutamente cedere Thiago Silva, i dirigenti del Milan hanno già comunicato ai tanti club che sono sulle tracce del brasiliano. Al Milan piace Thiago Alcantara.

06.06.2012 - La Redazione
Thiago_Alcantara
Thiago Alcantara (Infophoto)

Il Milan non vuole assolutamente cedere Thiago Silva, i dirigenti del Milan hanno già comunicato ai tanti club che sono sulle tracce del brasiliano la valutazione del giocatore, ovvero 50 milioni di euro. Il calciomercato del Milan vuole a tutti i costi tenere i migliori giocatori all’interno della rosa e se proprio dovesse partire uno come Thiago Silva sarebbe solo per una grande cifra. Chiaro che con 50 milioni di euro il Milan potrebbe rinforzare alla grande la rosa di Massimiliano Allegri che ha bisogno di urgenti innesti a centrocampo e, in caso di cessione del brasiliano, anche in difesa. Il Barcellona ha provato per molto tempo a mettere nel mirino il difensore brasiliano ma proprio ieri è arrivata la chiusura da parte dei dirigenti catalani che non vogliono assolutamente spendere 50 milioni di euro. Il Milan sarebbe disposto anche a prendere meno soldi e a inserire una contropartita tecnica per cedere Thiago Silva. Il giocatore in questione dovrebbe essere Thiago Alcantara, centrocampista brasiliano naturalizzato spagnolo classe 91′ che è nato in Italia. Il padre, Mazinho, ex centrocampista di Fiorentina e Lecce, ha parlato in esclusiva a Ilsussidiario.net qualche giorno fa (leggi l’esclusiva clicca ). Il giocatore piace molto al Milan, a confermarlo ci ha pensato Ariedo Braida, dirigente del Milan, che intervistato da “Esports COPE” ha ammesso: “Si, Thiago Alcantara ci piace molto”. Il giocatore spagnolo viene eletto come l’erede di Xavi nel futuro del calcio iberico. Si tratta di un giocatore giovane e dal talento indiscutibile, capace di essere già titolare in qualsiasi squadra europea. Quest’anno ha avuto molto spazio con Guardiola, il Milan sogna di prenderlo per aumentare la qualità del centrocampo. Proprio in quel reparto il Milan ha perso molti giocatori ed è pronto a perderne altri perchè Flamini non sembra aver accettato l’offerta di rinnovo del Milan e anche Seedorf è vicino all’addio. Il centrocampista olandese è vicino al Botafogo, come ha ammesso il portale brasiliano Lance che ha parlato di un accordo già fatto tra le due parti. Seedorf chiuderà la carriera nel club sudamericano, il Milan perderà un altro senatore che ha ormai dato tanto alla causa rossonera.

Il calciomercato del Milan vorrà trovare giocato di qualità. Al momento sono arrivati calciatori a parametro zero come Montolivo e Traoré che però non basteranno per rendere competitivo il club rossonero ai massimi livelli.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori