CALCIOMERCATO/ Milan, Rolando, l’affare non è sfumato, qualcosa potrebbe succedere… (esclusiva)

- La Redazione

Nel mirino del Milan c’è sempre Rolando, difensore portoghese che vuole assolutamente vestire la maglia del club rossonero. La società di Via Turari però ha già preso Zapata…

rolando_juventusR400
Rolando (infophoto)

Il calciomercato del Milan in questa afosa estate sotto la Madonnina sta risentendo non poco degli isterismi dovuti alla “manita” rifilata dal Real Madrid che ha sicuramente fatto scattare il campanello d’allarme in casa rossonera. Il Milan ha bisogno di reperire in questa finestra di calciomercato giocatori in ogni reparto, in particolare a centrocampo. Qualche giorno fa il calciomercato del Milan si è impreziosito dell’acquisto di Zapata, difensore colombiano classe 86′ che è stato prelevato con la formula del prestito con diritto di riscatto dal Villareal. Il calciatore ex Udinese dovrà cercare di rinforzare il reparto difensivo del Milan che è orfano sia di Nesta che di Thiago Silva. E’ arrivato anche il giovane Acerbi che però non si è ancora calato nella nuova realtà. Nonostante il Milan sia alla ricerca della soluzione migliore per irrobustire il centrocampo,  potrebbe esserci a sorpresa un nuovo colpo di calciomercato in difesa. Le prime uscite stagionali non lasciano tranquillo galliani. Acerbi è ritenuto troppo giovane e poco esperto soprattutto in campo internazionale. E poi Mexes è sicuramente un buon calciatore ma troppo discontinuo e poco leader. Per questo motivo nel mirino del Milan, secondo quanto appreso in esclusiva da Ilsussidiario.net, c’è sempre Rolando Jorge Pires da Fonseca, meglio noto come Rolando, difensore portoghese del Porto che piace da tempo al club di Via Turati. Il Milan non vuole assolutamente perdere contatto con i grandi club italiani, vuole una rosa importante da dare ad Allegri. I tifosi sperano che Galliani e Berlusconi possano davvero fare grandi cose nella battute finali di questo calciomercato. Il Milan però, lo abbiamo ripetuto quasi fino alla nausea, non vuole fare follie, il Porto per cedere Rolando vuole più di 13 milioni di euro, i rossoneri possono far leva sulla volontà del giocatore di vestire la maglia del Milan in vista della prossima stagione. Il club milanese per arrivare a Rolando vorrebbe spendere al massimo 10 milioni di euro, una cifra che sarebbe perfetta per l’acquisto di un altro difensore importante. Rolando è un centrale difensivo molto forte fisicamente, abile tecnicamente, dotato di personalità, che potrebbe aumentare la forza della difesa rossonera. E all’occorrenza potrebbe anche essere schierato davanti alla difesa come centrocampista. E’ l’uomo che più di tutti, soprattutto a livello di personalità, somiglia a Thiago Silva ed offre già ampie garanzie. Il Milan poi dovrà necessariamente puntare su altri rinforzi: si parla di un mister X a centrocampo, un giocatore che possa completare il reparto di mezzo. Ma a differenza della difesa, per questa zona del campo galliani non vuol fare follie esagerate ma ripetere un colpo alla Nocerino, magari proprio quel Francesco Lodi del catania che piace tanto ad Allegri e che in qualche modo ricorda tatticamente Andrea Pirlo. Ma anche in attacco forse qualcosa potrebbe succedere visto che l’intenzione di Allegri è quella di puntare su un attaccante da affiancare a Pato in vista della prossima stagione. Nel mirino del Milan c’è Matri della Juventus. E non solo. Diversa la…

…situazione di Borriello. Ai rossoneri è stato offerto dalla Roma che vuole liberarsi di un ingaggio pesante, ma le difficoltà di questa trattativa sono troppe: ambientali, sicuramente, visto che non sembra essere più nel cuore dei tifosi rossoneri e nemmeno in quello dello spogliatoio. Ma anche tecniche, visto che Allegri preferisce avere un giocatore più mobile. Ma anche stavolta a decidere saranno i soldi, non più i sogni.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori