CALCIOMERCATO/ Milan, il mal di pancia di Mexes avvicina Yanga-Mbiwa?

- La Redazione

Adriano Galliani con l’acquisto di Zapata pensava di aver sistemato la difesa. E invece il calciomercato del Milan dovrà fare altro ancora. Il calciomercato del Milan pronto a cedere Mexes

philippe_mexes_milan_r400
Philippe Mexes è in partenza dal Milan? (Infophoto)

Adriano Galliani con l’acquisto di Zapata pensava di aver sistemato la difesa. E invece il calciomercato del Milan riserverà molte altre sorprese ancora. Il tecnico Allegri non è soddisfatto di Phillipe Mexes che in questo ritiro estivo ha lavorato poco. Una volta rientrato dagli Europei si è allenato per pochi giorni dopo le vacanze per poi ritornare a Milanello e assistere alla nascita del secondo figlio. I preparatori atletici del Milan lo hanno visto in condizioni fisiche non certo esaltanti. Il feeling con Allegri poi non è mai stato buono, il tecnico lo scorso anno non ha puntato spesso sul francese. In più si è messo anche il c.t. della Nazionale francese Didier Deschamps che ha rivelato il malcontento di Mexes per l’attuale situazione al Milan. Ibrahimovic sembra aver fatto scuola, i mal di pancia al Milan sono aumentati a dismisura. Dopo le lamentele di Cassano per una compagna acquisti poco soddisfacente con gli addii di Ibra e Thiago Silva, ora tocca a Mexes. Il francese potrebbe andare via. Uno suo grande estimatore, Wenger, ha deciso di puntare nuovamente su di lui. Il manager francese dell’Arsenal vuole un grande difensore in vista della prossima stagione. Dopo aver sistemato l’attacco con acquisti importanti come Giroud e Podolski, il club inglese ha deciso anche di sistemare la difesa con l’arrivo di Mexes. Il francese guadagna 4,5 milioni di euro a stagione, decisamente un ingaggio troppo alto per la nuova linea aziendale del Milan che ha deciso di tagliare i costi. Il club rossonero potrebbe decidere di perdere Mexes chiedendo non un prezzo esagerato visto che il bilancio del club di Via Turati si “accontenterebbe” anche di togliersi un ingaggio così pesante. Il Milan ha già pensato al sostituto. Si tratta di Yanga-Mbiwa, centrale difensivo del Montpellier, un giocatore che piace da tempo al Milan che però non ha ancora trovato l’accordo con il club francese ed esattamente con il presidente Nicollin. Il problema è che il francese, classe 89′, capitano del club Campione di Francia in carica, ha il contratto in scadenza nel 2013, il Milan non vuole offrire più di 8 milioni di euro, mentre il presidente dei francesi chiede più di 10 milioni di euro. Si tratterà ad oltranza ma l’impressione è che il giocatore cercherà di forzare la mano per prendere al volo questa opportunità.

Il Milan potrà ringiovanire la rosa con un acquisto di qualità lasciando partire un difensore importante come Mexes. L’ex romanista non si è mai ambientato pienamente a Milanello e adesso potrebbe davvero salutare e fare felici tutti.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori