CALCIOMERCATO/ Milan, Kakà, il Real Madrid convinto del prestito? E su Bojan….

Ieri nell’andata della Supercoppa di Spagna il Barcellona ha vinto tre a due contro il Real Madrid (clicca QUI per leggere la sintesi e le pagelle dell’incontro). Una sfida ricca di emozioni

24.08.2012 - La Redazione
Kakà_R400
Kakà (infophoto)

Ieri nell’andata della Supercoppa di Spagna il Barcellona ha vinto 3-2 contro il Real Madrid (clicca QUI per leggere la sintesi e le pagelle dell’incontro). Una sfida ricca di emozioni. Nel Real Madrid mancava Kakà, escluso per scelta tecnica da Mourinho che nonostante le dichiarazioni di facciata non intende puntare sul brasiliano. Una scelta che potrebbe dare una grande mano al calciomercato del Milan che per far pace con i propri tifosi ha pensato di riportare il giocatore a Milanello nella prossima stagione. Non è affatto facile la trattativa, il Real Madrid deve ancora digerire l’idea del prestito dopo aver speso 64 milioni di euro nell’estate del 2009; soprattutto, mandare il giocatore a Milano per poi vederselo tornare tra un anno significherebbe dover sborsare di più per il suo ingaggio, visto che il brasiliano non godrebbe più delle agevolazioni fiscali che ha avuto sinora. Quindi, si punta alla cessione definitiva. Il Milan aspetta, la strategia del silenzio di Galliani sembra funzionare ma nel frattempo Ernesto Bronzetti è stato autorizzato a trattare con Florentino Perez. L’amministratore delegato del Milan ha ribadito la posizione del club, niente acquisto a titolo definitivo ma solo prestito. Se il Real Madrid accetterà, il club rossonero potrà tranquillamente riportare il giocatore in maglia rossonera. Per Kakà pronto un ingaggio da 5-6 milioni di euro a stagione, certamente inferiore ai 10 milioni che percepisce attualmente al Real Madrid. Il Milan non vuole assolutamente perdere la possibilità di riportare Kakà a Milano ma non vuole fare follie. Il bilancio adesso ha i conti in regola dopo i 64 milioni di euro versati dal Psg per il doppio acquisto di Thiago Silva e Ibrahimovic, che aumenteranno la forza del club parigino. Il Milan vuole però rinforzare la rosa di Allegri e Kakà sembra essere il giocatore giusto in questo senso. La società di Via Turati ha bisogno di un colpo a effetto per far ritornare la passione ai tifosi che non hanno ancora sottoscritto molti abbonamenti. Ma nel mirino del Milan c’è anche un altro attaccante: piace molto il giovane talento spagnolo Bojan che è attualmente un giocatore della Roma ma il cui cartellino è di proprietà del Barcellona, il che rende qualunque trattativa molto complicata. Il giocatore non sembra aver fatto breccia nel cuore di Zdenek Zeman per questo potrebbe andare via. Il problema è che l’affare Bojan è davvero difficile visto che, come detto, il giocatore appartiene anche al Barcellona e per concludere l’affare si dovrebbero aggirare alcune problematiche burocratiche che spesso portano via dei giorni. In definitiva, per arrivare a Bojan, il Milan dovrà fare in fretta perchè manca poco alla fine del calciomercato e i tifosi rossoneri hanno bisogno di un giocatore importante come lo spagnolo.

Il Milan non vuole assolutamente perdere di vista l’obiettivo scudetto ma anche Allegri sa bene che senza rinforzi importanti difficilmente si potrà arrivare alla vittoria del campionato. Galliani dovrà trovare qualche altra idea per rinforzare la squadra.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori