CALCIOMERCATO/ Milan, cattive notizie sui fronti Yanga Mbiwa e Papadopoulos

- La Redazione

Si complica per i rossoneri la corsa al difensore Mapou Yanga-Mbiwa: il francese potrebbe rimanere in patria fino a giugno. Il greco Papadopoulos intanto rinnova con lo Schalke 04

papadopoulos_schalkeR400
Kyriakos Papadopoulos, 20 anni, difensore centrale dello Schalke 04 (INFOPHOTO)

In vista del calciomercato di gennaio, il Milan potrebbe effettuare un colpo in difesa. Il reparto arretrato è forse quello che ha subìto le perdite più gravi nel corso dell’estate. Contemporaneamente, infatti, hanno lasciato il club di via Turati due campionissimi come Alessandro Nesta e Thiago Silva. Due che qualunque altro difensore avrebbe fatto fatica a sostituire, anche degli elementi validi come Zapata e Acerbi, prelevati rispettivamente da Villarreal e Chievo. I volti nuovi formano il pacchetto degli attuali difensori centrali assieme a Bonera, Mexes e Yepes, per una batteria di elementi, come detto, non proprio di primissimo livello. Ecco perchè una delle priorità di calciomercato dei rossoneri sarà quella di aggiungere una nuova pedina alla difesa. Uno dei preferiti rimane Mapou Yanga-Mbiwa, già inseguito dal club di via Turati nel corso dell’estate. Ad un certo punto, sembrava quasi fatta per l’arrivo del francese in maglia rossonera, ma alla fine il presidente del Montpellier Louis Nicollin ha tenuto duro. Il vulcanico patron è tornato oggi sulla questione, ai microfoni del portale calciomercato.com, spiegando che nessuna grande squadra di quelle vociderate -come Juventus e Barcellona, oltre al Milan– si è fatta viva per Yanga-Mbiwa. “In questo momento è un giocatore del Montpellier, poi, a fine stagione, quando scadrà il suo contratto, deciderà dove andare“. Insomma, tutto rimane in alto mare ed aperto ogni possibile sviluppo. “L’unica cosa certa è che il giocatore non partirà a stagione in corso“, ha assicurato Nicollin. Niente partenza a gennaio, dunque, e addirittura una piccola speranza per il Montpellier di riuscire a portare a termine un mini rinnovo. Se dal fronte Yanga-Mbiwa giungono notizie tutto sommato interlocutorie, c’è da registrare invece una chiusura per quanto riguarda il greco Papadopoulous, altro obiettivo rossonero, che ha ufficialmente rinnovato con lo Schalke 04. Per lui prolungamento fino all’estate del 2016. Soprattutto dopo l’addio del brasiliano Thiago Silva, il club di via Turati aveva pensato al forte centrale della Nazionale ellenica, che pare destinato però a rimanere un bel sogno. Vorrà dire che Galliani dovrà rivolgere la propria attenzione altrove, verso quel difensore che contribuisca a fargli dimenticare un doppio addio doloroso come pochi altri nella storia recente rossonera. L’ideale sarebbe riuscire ad acquistare qualcuno già a gennaio, ma prima…

Si attendono risposte dalle forze attualmente a disposizione. Uno dei giocatori sotto osservaizone sarà sicuramente Philippe Mexes, che tra l’altro domani contro il Parma potrebbe (ma il condizionale è d’obbligo) tagliare il traguardo delle duecento presenze in serie A. Il Milan spera che il francese recuperi il rendimento cui c’aveva abituati nella Roma: per la retroguardia milanista il miglior Mexes sarebbe forse anche il miglior acquisto.



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori