CALCIOMERCATO/ Milan, Miele (ag. FIFA): Boateng-Bayern Monaco? Non mi sorprenderebbe perché…(esclusiva)

- int. Mario Miele

Mario Miele, agente Fifa ed ex procuratore di Kevin Prince Boateng, ha parlato di una possibile novità di calciomercato riguardante il centrocampista ghanese, che in Germania piace molto

boateng_udinese_milan_espulsioneR400
Kevin Prince Boateng, 25 anni, esce sconsolato dopo l'espulsione contro l'Udinese (INFOPHOTO)

Kevin Prince Boateng due anni fa arrivò al Milan e in poco tempo divenne uno dei cardini della squadra di Massimiliano Allegri. Con una manovra di calciomercato il Milan riuscì ad acquistarlo dal Portsmouth attraverso il Genoa di Preziosi. Boateng però nell’ultima stagione non è riuscito a essere decisivo come il primo anno, sicuramente anche a causa di problemi fisici. Quest’anno non ha cominciato bene il suo terzo campionato in Italia, tra prestazioni non certo positive e qualche gesto di rabbia di troppo. Così è arrivata anche la squalifica contro l’Udinese. Insomma per Boateng non è un periodo facile. I rapporti tra la società e il giocatore non sembrano idilliaci visto che il ghanese già quest’estate avrebbe bussato alla porta di Galliani per richiedere un aumento dell’ingaggio. Mario Miele è un noto agente Fifa che fu l’artefice dell’arrivo di Boateng in Italia. In esclusiva a ilsussidiario.net, l’ex agente del giocatore ghanese ha parlato del momento di difficoltà del giocatore: “Io penso che i suoi problemi non siano solo di natura fisica. E’ vero anche che il Milan non ha allestito uno squadrone in grado di coinvolgere gli altri giocatori, però credo che Boateng abbia qualche altra difficoltà“. Cominciano a circolare le voci di calciomercato riguardo ad una possibile cessione di Boateng nella prossima stagione. Il Milan infatti vorrebbe cambiare tante cose e il ghanese potrebbe essere sacrificato. Su di lui sembra esserci il Bayern Monaco anche se il Manchester United, alla ricerca dell’erede di Paul Scholes, non ha mollato la presa. Una situazione che non sorprende Miele: “Le qualità del giocatore le conoscono tutti e in chiave calciomercato ha sicuramente molti ammiratori all’estero. Lui al Bayern Monaco? Non mi sorprenderebbe anche perchè i bavaresi sono una grande squadra. E non sarei sorpreso neanche di un’eventuale cessione da parte del Milan, basti pensare che in estate i rossoneri hanno venduto due giocatori del calibro di Ibrahimovic e Thiago Silva“. I rossoneri potrebbero monetizzare con la cessione di Boateng che forse è rimasto molto male per il negato adeguamento dell’ingaggio, oltre che per le cessioni dei due grandi campioni ed ex compagni di squadra. Chissà se Galliani vorrà dare il via libera anche alla cessione di Boateng. Come ha ricordato Miele il…

…Bayern Monaco è una grande squadra e dal punto di vista economico potrebbe concedersi un grosso sforzo per arrivare a Boateng, basti pensare che giusto quest’estate ha versato quaranta milioni per il basco Javi Martinez, emergente finchè si vuole ma non ancora al livello del ghanese del Milan. I rossonero valuta il giocatore almeno 20 milioni di euro, certo Boateng dovrebbe tornare su grandi livelli per aumentare il proprio prezzo di calciomercato.

 

(Claudio Ruggieri)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori