CALCIOMERCATO/ Milan, Yanga Mbiwa, Dybal e il futuro di Pato: i temi caldi da qui a gennaio

Diverse le questioni da risolvere in casa Milan in vista del mercato di riparazione del 2013. Continua a piacere Yanga Mbiwa mentre resta incerto il futuro di Pato

09.09.2012 - La Redazione
Galliani_preoccupato
immagine d'archivio

CALCIOMERCATO – Sono diversi i fronti aperti di mercato in casa Milan in vista della finestra di riparazione, quella che aprirà ufficialmente i battenti il prossimo gennaio del 2013. In via Turati si è dato vita ad un mercato low cost ma nel contempo di discreto livello, con l’innesto di diverse pedine nuove e interessanti. Rimangono comunque alcune zone sguarnite nello scacchiere rossonero e su tutte il cuore della difesa. Ceduto Thiago Silva al Paris Saint Germain e dopo che Alessandro Nesta ha salutato tutti con il contratto in scadenza per trasferirsi in Canada, la nuova coppia difensiva è ora quella formata da Acerbi e Bonera, con Mexes e Yepes scalpitanti in tribuna. Molta l’incertezza ed è per questo che i vice-campioni d’Italia non intendono perdere di vista il difensore del Montpellier, Yanga Mbiwa, attualmente impegnato con la nazionale francese. Doveva trasferirsi già ad agosto a Milanello ma l’eccentrico patron dei campioni di Francia, Niccolin, ha detto no alla proposta rossonera, richiedendo cifre esagerate. La volontà del difensore di origini centrafricane è comunque evidente e non perde occasione, nella varie interviste, per sottolineare il proprio “amore” nei confronti della squadra di Milano. Il Milan è convinto di aver in mano il ragazzo in virtù anche del contratto che scadrà il prossimo 30 giugno del 2013. Yanga Mbiwa andrà a rimpolpare la difesa e magari insieme a lui sbarcherà anche un terzino sinistro, altra pratica aperta in quel di via Turati. I nomi circolanti sono gli stessi ormai da mesi e precisamente, Dossena (Napoli), Peluso (Atalanta) e Antonelli (Genoa). Quest’ultimo è stato trattato nelle ultime ore prima della chiusura del mercato estivo e ieri l’ad Galliani pare abbia nuovamente incontrato Preziosi… Si cercherà poi di riportare a Milano Ricardo Kakà. Fallito il tentativo estivo Galliani spera che con il passare del tempo e con lo stesso brasiliano in disparte, alla fine Florentino Perez si convinca ad accettare le offerte dei rossoneri pari al prestito con diritto di riscatto magari pagabile in un paio di annualità. Attenzione anche all’idea low-cost dell’ultima ore, quella che porta a Bruno Dybal, 18enne talento del Palmeiras che ha già mandato messaggi al Milan e che sogna di indossare la 22 rossonera. Infine l’ultima questione, quella relativa al futuro di Pato.

Se il Papero dovesse incappare in nuovi stop muscolari da qui a gennaio, a quel punto il ragazzo potrebbe essere messo in vendita. Galliani avrebbe già pronto il sostituto, Carlitos Tevez, e questa volta non si ripeterà quanto accaduto nel dicembre del 2011…



© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori