CALCIOMERCATO/ Milan, ag Icardi: non abbiamo parlato con Galliani, la situazione di Mauro… (esclusiva)

In esclusiva a Ilsussidiario.net l’agente di Mauro Icardi, ABIAN MORANO, ha parlato della situazione di Mauro Icardi, attaccante argentino della Sampdoria che piace molto al Milan.

17.01.2013 - int. Abian Morano
Icardi_Milan
Mauro Icardi, nove gol in campionato (Infophoto)

E’ uno dei giocatori del momento in serie A. Mauro Icardi ha i gol pesanti nel DNA: la prima rete in serie A l’ha messa a segno nel derby di Genova, regalando alla Sampdoria la vittoria più dolce al termine di un periodo segnato da sette sconfitte consecutive. Quella sera ha salvato la panchina di Ciro Ferrara, poi comunque esonerato; qualche tempo dopo ha contribuito a lanciare Delio Rossi con una doppietta allo Juventus Stadium, per una vittoria incredibile. E dire che quella partita non avrebbe dovuto giocarla: Pasquale Sensibile gli aveva dato il nullaosta per andare a giocare il Sudamericano Sub-20, poi Carlo Osti, nuovo direttore sportivo, gli ha detto di no. Si erano sparse voci di un possibile addio di Mauro, si era detto che si sentisse tradito; tutto rientrato con i due gol alla Juventus. Eppure ci sono squadre che continuano a seguire con molto interesse questo ragazzo che compirà 20 anni il prossimo febbraio ed è cresciuto nelle giovanili del Barcellona, diventando amico di Leo Messi (come lui è nato a Rosario, in Argentina) ma poi venendo scartato nel 2011, quando la Sampdoria lo ha portato in Italia. C’è il Milan, ad esempio: ormai è storia nota la volontà di Silvio Berlusconi di costruire un progetto fondato sui giovani, sui migliori talenti in erba al mondo. Riccardo Saponara è già stato preso per giugno, Nicola Bellomo potrebbe seguire a ruota (ma Roma e Inter sembrano leggermente davanti), si parla di altri giocatori in orbita rossonera e Icardi potrebbe essere uno di questi. Pensateci: per la prossima stagione il Milan potrebbe costruire un tridente offensivo composto da El Shaarawy e Saponara ai lati con Icardi come riferimento centrale, oppure il talento dell’Empoli dietro le due punte. Una bella suggestione: l’argentino per ora non ha segnato molto nella sua esperienza, ma sono in tanti a scommettere sulla sua esplosione. Tra questi c’è ovviamente il suo agente Abian Morano che, contattato in esclusiva da Ilsussidiario.net, ha parlato delle voci che accostano Icardi al Milan: “Non ne so niente”, ha detto, “per queste cose dovete parlare con la Sampdoria. Mauro ha un contratto con i blucerchiati fino al 2015 e qui sta bene., Il Milan? Non mi ha contattato”. Dunque ancora nessun contatto, ma il giocatore potrebbe fare comodo ai rossoneri e dunque Galliani tiene ben monitorata la situazione. Probabilmente senza speranze:

“Intendiamo tenere fede al contratto con la Sampdoria”, chiude Morano. Quest’anno l’obiettivo sarà quello di aiutare la squadra a centrare la salvezza, mettersi in luce personalmente segnando più gol possibili e poi farsi notare non solo da Trobbiani (CT dell’Argentina Under 20) ma anche e soprattutto da Sabella; i Mondiali del 2014 sono dietro l’angolo, Icardi avrà 21 anni e un mondo di possibilità davanti. Magari per l’occasione avrà cambiato maglia, ma non adesso: per ora è un giocatore della Sampdoria, e lo resterà almeno fino a giugno.

 

(Claudio Franceschini)

© RIPRODUZIONE RISERVATA

I commenti dei lettori